rotate-mobile
Mercoledì, 26 Gennaio 2022
sanita

Asl, internalizzazione per 304

BRINDISI - Via libera all'internalizzazione di 304 precari. La Asl adotta la delibera esecutiva per la stabilizzazione dei precari delle ditte esterne all'interno della società Sanitàservice dopo mesi di trattative con i sindacati. La notizia dopo l'incontro in mattinata tra il direttore generale della Asl, Paola Ciannamea ed i rappresentanti di Cgil, Cisl, Uil e Ugl. A confluire nella società in house – a totale capitale pubblico – della Asl saranno gli addetti alla logistica, gli ausiliari, il personale che svolge servizio di portierato e quello del Centro unico di prenotazione, il Cup.

BRINDISI - Via libera all'internalizzazione di 304 precari. La Asl adotta la delibera esecutiva per la stabilizzazione dei precari delle ditte esterne all'interno della società Sanitàservice dopo mesi di trattative con i sindacati. La notizia dopo l'incontro in mattinata tra il direttore generale della Asl, Paola Ciannamea ed i rappresentanti di Cgil, Cisl, Uil e Ugl. A confluire nella società in house ? a totale capitale pubblico ? della Asl saranno gli addetti alla logistica, gli ausiliari, il personale che svolge servizio di portierato e quello del Centro unico di prenotazione, il Cup.

Soddisfatti per l'esito della trattativa i sindacati. ?Si tratta di una prima stabilizzazione di un numero importante di precari ? dice il segretario generale della Cisl, Corradino De Pascalis -, si spera che a breve altri precari della Asl, come gli addetti alle pulizia possano essere stabilizzati?.Intanto mentre i sindacati proseguono le iniziative per la contrattualizzazione dei lavoratori esplode forte la protesta di tutte le categorie del mondo sanitario.

In una nota tutti i rappresentanti dell'intero mondo della sanità della provincia di Brindisi si sono riuniti per la prima volta nella loro storia per denunciare l'estrema criticità in cui versa l'intero settore. L'atto di denuncia sarà formalizzato con una conferenza stampa fissata per giovedì alle 10.30 nella sede dell'Ordine dei medici. L'invito è esteso a istituzioni, sindaci e popolazione per esplicitare le difficoltà ed i rischi a cui sono esposti la popolazione e gli stessi operatori sanitari.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Asl, internalizzazione per 304

BrindisiReport è in caricamento