rotate-mobile
sanita

Asl premiata per 118 e nutrizione

BARI – Si terrà martedì 4 ottobre, presso l’assessorato alle Politiche della salute a Bari, la conferenza stampa su due prestigiosi riconoscimenti ricevuti dalla Asl di Brindisi. A presidiare la conferenza stampa sarà l’assessore alla Salute della Regione Puglia, Tommaso Fiore. Parteciperanno, inoltre, alla conferenza, il commissario straordinario della città di Brindisi, Bruno Pezzuto, il direttore generale della Asl Br/1 Paola Ciannamea e Margherita Caroli, responsabile dell’Unione Operativa Igiene della Nutrizione della Asl di Brindisi.

BARI - Si terrà martedì 4 ottobre, presso l'assessorato alle Politiche della salute a Bari, la conferenza stampa su due prestigiosi riconoscimenti ricevuti dalla Asl di Brindisi. A presidiare la conferenza stampa sarà l'assessore alla Salute della Regione Puglia, Tommaso Fiore. Parteciperanno, inoltre, alla conferenza, il commissario straordinario della città di Brindisi, Bruno Pezzuto, il direttore generale della Asl Br/1 Paola Ciannamea e Margherita Caroli, responsabile dell'Unione Operativa Igiene della Nutrizione della Asl di Brindisi.

All'azienda sanitaria di Brindisi, martedì verranno riconosciuti due importantissimi ed essenziali servizi per la comunità: uno sarà per l'accreditamento di qualità del sistema emergenza - urgenza 118 e l'altro per l'attività di prevenzione dell'obesità pediatrica. Le postazioni del 118 della provincia di Brindisi sono suddivise in tre aree operative: settore provinciale numero 1, comprendente Fasano, Ostuni, Cisternino e Speziale; settore provinciale numero 2, Francavilla Fontana, Ceglie Messapica e Latiano; settore provinciale numero 3, Brindisi Perrino, Brindisi Centro, Brindisi porto, S. Pietro Vernotico, Mesagne, S. Vito dei Normanni e S. Donaci.

Tutti i mezzi di soccorso del 118 Brindisi sono dotati della strumentazione prevista dalla normativa regionale. Tutti i mezzi di soccorso - Als e Bls, rispettivamente di soccorso avanzato e soccorso di base e di trasporto - sono anche dotati di defibrillatori semiautomatici a bordo per garantire uniformemente la defibrillazione precoce sul territorio.

Gallery

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Asl premiata per 118 e nutrizione

BrindisiReport è in caricamento