Mercoledì, 20 Ottobre 2021
sanita Mesagne

Emergenza sangue, l'Avis di Mesagne organizza nuova raccolta

La prossima raccolta di sangue si svolgerà sabato 23 settembre 2017

MESAGNE - L’Avis “Stefano Beccarisi “di Mesagne (Br) prosegue nel calendario degli appuntamenti con il dono. La prossima raccolta di sangue, infatti, si svolgerà sabato 23 settembre 2017 nelle immediate vicinanze della Chiesa di San Pio da Pietrelcina a Mesagne.

A partire dalle ore 8 alle 12, i volontari dell’associazione accoglieranno chi vorrà contribuire con il proprio apporto alla donazione del sangue. Il personale del Centro Trasfusionale dell’ospedale “Perrino” di Brindisi, che si occupa di seguire le donazioni itineranti, sarà a disposizione dei donatori per seguire il corretto andamento della raccolta, con la propria postazione in piazza Caduti di via D’Amelio.

“In questa donazione, vogliamo continuare a chiedere a tutti i nostri soci e a chi fosse interessato a partecipare per la prima volta il loro sostegno e il loro impegno, perché il bisogno di sacche non conosce sosta – commentano dall’Avis di Mesagne – In questa giornata di donazione in particolare, abbiamo voluto dare spazio ad uno slogan preciso, Tanti colori per un unico dono: a prescindere dalla nazionalità, dall’etnia o dalla religione, tutti siamo uguali, nessuno escluso, e tutti possiamo contribuire al miglioramento delle condizioni di salute di chi quotidianamente lotta con patologie ematiche. Ci fa piacere sottolineare che, per questa raccolta, la locandina è stata realizzata dagli alunni del progetto Alternanza Scuola – Lavoro dell’Istituto secondario superiore “E. Ferdinando” – sezione scientifica”.

Questa donazione rientra negli appuntamenti estivi in cui si raccoglieranno i nominativi dei donatori, che potranno concorrere all’estrazione di due biciclette. Per donare bisogna avere una età compresa fra i 18 ed i 65 anni, pesare almeno 50 kg, essere in buone condizioni di salute e condurre uno stile di vita senza comportamenti a rischio, non aver assunto alcun farmaco nell’ultima settimana (antidolorifici e aspirine). In occasione di donazioni mattutine, è richiesto arrivare alla sede della raccolta digiuni o con al massimo un caffè zuccherato e qualche biscotto o fetta biscottata. Da evitare latte e suoi derivati. Necessario presentarsi presso la sede della donazione muniti di tessera sanitaria.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Emergenza sangue, l'Avis di Mesagne organizza nuova raccolta

BrindisiReport è in caricamento