rotate-mobile
sanita

Giovedì si inaugura la Pet tac del Perrino

BRINDISI – Sarà inaugurato giovedì ed entrerà a regime dopo un periodo necessario di test e prove il nuovo reparto di Medicina nucleare dell’ospedale Perrino di Brindisi, insieme a tutta la strumentazione della Pet tac utile per la diagnostica e la cura dei tumori.

BRINDISI - Sarà inaugurato giovedì ed entrerà a regime dopo un periodo necessario di test e prove il nuovo reparto di Medicina nucleare dell'ospedale Perrino di Brindisi, insieme a tutta la strumentazione della Pet tac utile per la diagnostica e la cura dei tumori.

"La cerimonia prevista per giovedì sarà un occasione per inaugurare il reparto totalmente ristrutturato - spiega il direttore generale dell'Asl di Brindisi Rodolfo Rollo - e, dopo tutti i test necessari, sarà attivo prima per i pazienti ricoverati e successivamente anche per quelli provenienti da altri centri". Entro la prima metà di aprile, dovrebbero essere ultimate tutte le operazioni per testare i macchinari ed ottenere le relative certificazioni di sicurezza. Una seconda fase prevede invece l'applicazione delle cure sui pazienti del Perrino.

Il reparto di Medicina nucleare, ha specificato il direttore Rollo, è una struttura più complessa rispetto alle altre: una zona rossa è prevista per la manipolazione dei farmaci radioattivi, una per la sosta dei pazienti trattati con questi farmaci e una camera in cui si trova invece la Pet tac. All'inaugurazione di giovedì è prevista anche la presenza dell'assessore regionale alla sanità Tommaso Fiore.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Giovedì si inaugura la Pet tac del Perrino

BrindisiReport è in caricamento