I pazienti di Fasano potranno essere trasferiti anche a Monopoli

Per i pazienti di Fasano, a disposizione anche l'ospedale di Monopoli. E' stato varato infatti un atto d'intesa interaziendale tra Asl Bari e Asl Brindisi già operativo da oggi

FASANO - Per i pazienti di Fasano, a disposizione anche l'ospedale di Monopoli. E' stato varato infatti un atto d’intesa interaziendale tra Asl Bari e Asl Brindisi con cui l’11 aprile 2017 il gruppo tecnico designato dalle rispettive aziende sanitarie ha sancito l’avvio della nuova centralizzazione ospedaliera del territorio di Fasano a partire dalle ore 8 di questa mattina 12 aprile. "L’atto programmatorio deriva dall’esigenza - fa saspere la Asl di Brindisi - di riorganizzare il sServizio di emergenza-urgenza dopo la riconversione e riqualificazione in Presidio Territoriale di Assistenza (Pta) dell’Ospedale di Fasano (approvata con deliberazione Asl Br del 27 marzo scorso).

I nuovi criteri di centralizzazione 118 per le emergenze/urgenze del territorio di Fasano prevedono quindi il trasferimento dei pazienti acuti presso il presidio ospedaliero di Brindisi per le patologie “tempo-dipendenti” (Ima-Stemi, trauma maggiore, eccetera) e per le patologie specialistiche presenti solo nell’ospedale di Brindisi; prioritariamente presso il presidio ospedaliero di Monopoli per le patologie di base attinenti alle discipline presenti nell’ospedale di Monopoli; secondariamente presso il presidio ospedaliero di Ostuni per le patologie di base attinenti alle discipline presenti nell’ospedale di Ostuni.

In vista del significativo aumento dei flussi turistici con l’approssimarsi della stagione estiva, il Pronto Soccorso dell’Ospedale di Monopoli sarà potenziato con l’assegnazione di risorse aggiuntive (personale medico e posti di osservazione breve).

                       

In Evidenza

I più letti della settimana

Torna su
BrindisiReport è in caricamento