La Asl assorbirà i servizi esterni in un nuova società "in house"

BRINDISI - Si chiama "Sanitàservice Asl Br Srl" e concentrerà in house tutti i servizi strumentali che l'Azienda sanitaria locale di Brindisi sta internalizzando secondo le direttive della Regione Puglia. La nuova società è nata con provvedimento della direzione generale della stessa Asl l'1 giugno, ha un socio unico e il suo amministratore è Giuseppe Giuri, individuato con una procedura di evidenza pubblica. La Sanitàservice Srl ingloberà le seguenti attività: l’Assistenza domiciliare integrata (ADI), l’Assistenza riabilitativa psichiatrica, i trasporti sanitari in genere e i servizi di supporto amministrativo e di ausiliariato.

BRINDISI - Si chiama "Sanitàservice Asl Br Srl" e concentrerà in house tutti i servizi strumentali che l'Azienda sanitaria locale di Brindisi sta internalizzando secondo le direttive della Regione Puglia. La nuova società è nata con provvedimento della direzione generale della stessa Asl l'1 giugno, ha un socio unico e il suo amministratore è Giuseppe Giuri, individuato con una procedura di evidenza pubblica. La Sanitàservice Srl ingloberà le seguenti attività: l'Assistenza domiciliare integrata (ADI), l'Assistenza riabilitativa psichiatrica, i trasporti sanitari in genere e i servizi di supporto amministrativo e di ausiliariato.

Gli effetti sul personale saranno positivi sotto vari aspetti, spiega una nota della stessa Asl di Brindisi, intanto "sul piano della identificazione degli operatori nella mission aziendale, attraverso il riconoscimento agli stessi delle tutele, della formazione, delle garanzie sociali e della sicurezza del posto di lavoro, elementi questi molto significativi per la salvaguardia dell'interesse pubblico, attesa la storica criticità e precarietà occupazionale del territorio della provincia".

Il nuovo assetto che integra tutti i servizi all'interno della Asl, sia pure in una società creata appositamente, deve incidere anche sull'efficienza ed il livello delle prestazioni. "La società in house providing potrà rappresentare, pertanto, - spiega infatti la direzione generale dell'azienda sanitaria - per i servizi della Asl Br una sicura opportunità di miglioramento della qualità, dell'efficienza e della efficacia dell'assistenza socio sanitaria ispirate sempre a ragioni di ordine etico, economico e giuridico, nonché di management strategico che giustificano e legittimano il ricorso al modello organizzativo della neonata Sanitaservice Asl Br Srl".

In Evidenza

I più letti della settimana

Torna su
BrindisiReport è in caricamento