rotate-mobile
Giovedì, 2 Dicembre 2021
sanita

Pneumologia al Perrino, Aisla: "Un grande punto di partenza"

La referente di Aisla Brindisi: "All'interno della Unità Operativa saranno attivati due posti letto proprio per gli assistiti affretti da Sla"

BRINDISI - "L'inaugurazione del reparto di pneumologia del dr E. Sabato - afferma Maria Rosaria Passaro, referente Aisla per la provincia di Brindisi - avvenuta ieri mattina presso l'Ospedale Perrino della Asl di Brindisi, alla presenza del Presidente Emiliano e del Direttore Generale, Dott. Pasqualone, per me, volontaria Aisla da dieci anni, è un grande punto di partenza”.

"Da tempo si notava come i servizi assistenziali per i pazienti affetti da Sla con problemi pneumologici, che in questa patologia sono purtroppo molto frequenti, fossero frammentati e dispersi in una quantità di articolazioni e servizi. Occorreva potenziare il centro di riferimento provinciale proprio per poter dar modo di basare la presa in carico dei pazienti e la loro continuità assistenziale con un'integrazione degli interventi, non più quindi frammentati e con un coordinamento tra soggetti, strutture e servizi". 

"Tra l'altro, all'interno della Unità Operativa, saranno attivati due posti letto proprio per gli assistiti affretti da Sla, servizio questo di grande utilità per eventuali ricoveri d'urgenza dovuti a crisi respiratorie.   Il dr. Sabato segue e gestisce da tanti anni i pazienti con Sla; insieme a lui ieri presenti, tra tanti,  altri "amici" dei pazienti affetti da sclerosi laterale amiotrofica, il dr Manca, primario del reparto di chirurgia e il dr Caputo, primario del reparto di rianimazione". 

“Sono certa  - conclude la Passaro - che per i pazienti brindisini la nuova Pneumologia potrà diventare un importante centro di riferimento per la loro presa in carico. Noi di Aisla continueremo a dare suggerimenti e a collaborare nel pieno rispetto dei ruoli con Asl Br, nell'interesse dei nostri pazienti”. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pneumologia al Perrino, Aisla: "Un grande punto di partenza"

BrindisiReport è in caricamento