Precari Sanitaservice: proroga contratti fino al 31 dicembre 2019

I sindacati Fp Cgil e Uil Fpl revocano lo stato di agitazione del personale: "Ora un degno piano di assunzioni"

BRINDISI - I contratti dei 35 lavoratori a tempo determinato della Sanitaservice verranno prorogati fino al 31 dicembre 2019. Per questo le segreterie territoriali dei sindacati Fp Cigil e Uil Fpl hanno revocato lo stato di agitazione del personale. La comunicazione è pervenuta nella serata di oggi (martedì 25 giugno) all’amministratore della ditta partecipata dell’Asl Brindisi e al direttore generale dell’azienda sanitaria. 

La proroga riguarda i lavoratori che già svolgono la loro opera di ausiliari e pulitori e altre 33 unità (tutti con diritto di precedenza ai sensi dell’articolo 24 del decreto legislativo n- 8/2015). 

“L’impegno e la volontà dimostrata dalla direzione generale e dall’amministratore unico per comprovata esigenze di carattere organizzativo – si legge nella nota – sono finalizzate a garantire i livelli minimi di assistenza in una macrostruttura ormai al collasso, dove anche gli ascensori si rifiutano di funzionare”. 

I sindacati rimarcano come “finalmente si dia voce ad una platea di lavoratori che nel corso di questi anni hanno sopportato uno stato di frustrazione lavorativa”, a proposito di ferie, riposi compensativi e permessi negati.  Tutto questo nella speranza di un “piano di assunzioni degno”. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Fp Cgil: "Nuovo inquadramento contrattuale per gli ausiliari Asl"

  • Obesity Day: incontro informativo e screening gratuito

  • Ospedale Perrino: infiltrazioni dal soffitto, piove nel corridoio di Urologia

  • Sette milioni per la ristrutturazione del vecchio ospedale di Fasano

  • Infiltrazioni di acqua all'ospedale Perrino, Asl: "Rottura di un pluviale"

  • Prevenzione tumore al seno: incontro con gli specialisti a piazza Vittoria

Torna su
BrindisiReport è in caricamento