Supporto ai malati di Alzheimer: nasce l'associazione "Vivere a colori"

A partire dal mese di settembre, l’associazione ‘Vivere a colori’ organizza, grazie al supporto di esperti psicologi ed educatori, delle sedute di riabilitazione e training cognitivo domiciliare, destinati alle persone affette da demenza ed Alzheimer

Al cospetto di cotanto menefreghismo generale, per fortuna c’è chi ha ancora la forza, la voglia e la ‘passione’ (sì, si tratta anche di passione!) di prodigarsi verso i più bisognosi.

E’, in sintesi, questa l’essenza dell’associazione ‘Vivere a colori’ di Brindisi, nata proprio per garantire supporto ai malati di Alzheimer e demenza ed ai loro familiari, sotto l’attenta guida del presidente, Gianluca Mignini.

A partire dal mese di settembre, l’associazione ‘Vivere a colori’ organizza, grazie al supporto di esperti psicologi ed educatori, delle sedute di riabilitazione e training cognitivo domiciliare, destinati alle persone affette da demenza ed Alzheimer. Per i familiari impegnati nell’attività di assistenza, invece, sono stati creati ad hoc gruppi di automutuoaiuto e/o sedute individuali.

Per info: vivereacolori2011@libero.it.

In Evidenza

I più letti della settimana

Torna su
BrindisiReport è in caricamento