10 Motivi per cui Consales non è salito sulla torre della centrale

Il sindaco Mimmo Consales non è salito sulla torre della centrale a parlare con gli operai che protestano: «Soffro di vertigini». In realtà ci sarebbero almeno altre nove ragioni...

Le prime dichiarazioni di Mimmo Consales

«Il sindaco ci ha chiesto di scendere, noi gli abbiamo detto che se voleva parlare poteva salire sulla torre, ma lui non è salito»: è quanto ha rivelato uno degli operai che da tre giorni protestano sulla torre della centrale Edipower. Secondo voi, perché Mimmo Consales non è andato sulla torre? Ecco le motivazioni rese dal sindaco, ma attenzione: solo una è plausibile.

1) «Soffro di vertigini».

2) «Non avevo indossato la maglietta della salute e temevo di raffreddarmi».

3) «Troppe scale per arrivare fin lassù».

4) «Il titolare dell'azienda degli operai sponsorizza l'Enel Basket: che salisse Ferrarese».

5) «Quegli operai hanno votato per D'Attis, che salisse lui».

6) «L'interlocutore era di San Pietro, che salisse il suo sindaco!»

7) «Tanto quella centrale deve chiudere».

8) «Se ci fosse stata Sky collegata in diretta, ci avrei fatto un pensierino: ma rischiare la vita per un servizio su Puglia Tv e TeleRama mi sembra davvero troppo».

9) «Mi trovavo lì per puro caso».

10) «Avevo dimenticato l'uniforme di Spider Man».

In Evidenza

I più letti della settimana

Torna su
BrindisiReport è in caricamento