rotate-mobile
Mercoledì, 19 Gennaio 2022
satyricon

Crisi Enel Basket, Napolitano nomina 10 saggi / Matarrelli si farà frate

Dopo la settimana sconfitta consecutiva, il presidente Napolitano ha nominato 10 saggi per salvare l'Enel Basket Brindisi. Ecco i loro nomi...Ma c'è un'altra notizia: Matarrelli ha scelto la sua auto blu.

Per evitare il tracollo dell'Enel Basket Brindisi scende in campo il presidente Giorgio Napolitano, che dopo la settima sconfitta consecutiva dei brindisini ha preso una decisione senza precedenti: ha nominato 10 saggi. Ecco i loro nomi.

Pasquale Colelli: l'editorialista-santone di BrindisiReport prende, ad interim, il posto di Bucchi-Puglisi-Sist, che spesso aveva criticato nei suoi articoli.

La Madonna di Jaddico: poiché la situazione è davvero disperata, potrebbe dare lei quel quid in più che manca alla squadra.

Il mago Otelma: Bucchi ha provato qualsiasi quintetto, nella speranza di azzeccarne uno capace di tornare a vincere. Ora ci penserà il mago, da sempre uno degli intellettuali più seguiti del Paese.

Lilli Mazzone: sarà la vice di Colelli. Visto che si siede a in panchina nel pre-partita, ora potrà farlo anche durante il match. Potrà rompere il microfono sulla testa di chi gioca male.

Massimo Ferrarese: dopo aver creato 60.000 posti di lavoro con la no tax area Brindisi-Taranto, di cui ancora si ride su Facebook, finalmente potrà tornare a dare un contributo importante all'umanità. Lasciando finalmente il computer ai figli.

Giancarlo Giarletti: poiché ormai le telecronache non le vede più nessuno (per assenza di segnale) sarà chiamato anche lui a dare un contributo. Dovrà tornare a giocare. Sicuramente farà meglio di qualche giocatore.

Papa Francesco: il pontefice aveva due sogni, vedere una partita dell'Argentina e assistere a una esibizione di Gibson. Prima della partita contro Biella, scenderà in campo a baciare tutti i giocatori.

Marika Rollo: l'assessora ai Servizi sociali dovrà occuparsi della sistemazione degli extracomunitari dell'Enel Basket Brindisi in un centro di accoglienza, visto che la società non è più disposta a pagar loro la casa.

Selen: la ex pornostar siederá in prima fila sotto canestro. I giocatori, guardandola, troveranno qualche stimolo per metterla dentro. Se non lo faranno neanche in sua presenza...

Rocco Siffredi: se neanche Selen basterà a far resuscitare i nostri ragazzi, Rocco Siffredi li attenderà ad uno ad uno negli spogliatoi per la giusta punizione. Altro che congelamento degli stipendi!

 

Ma non si vive solo di palla a spicchi. La fede, infatti, dove la metti? Ce lo ricorda Toni Matarrelli che diffonde attraverso Facebook l'insegnamento della rinuncia ai beni di questo mondo. Prima ha detto addio a polpette, braciole di cavallo alla pignata, orecchiette al ragù di agnello e ai turcinieddi alla brace, cominciando a cibarsi solo di cime di rape, patate, delle pere e delle mele dell'albero del vicino di casa e dei funghi che Vendola gli fa spedire da Terlizzi. Ora un altro annuncio shock.

Come auto blu ha scelto una Fiat 127 color carta da zucchero metallizzato, che non l'avrebbe voluta manco Mago Zurlì. Si capisce che è un'auto ufficiale perchè Matarrelli invece non ha rinunciato all'autista, tanto consuma poco. Ma di questo passo dove arriverà il nostro deputato? Dopo aver sconvolto la mensa della Camera dei Deputati obbligando il cuoco a cucinargli le cicorie selvatiche portate da Mesagne, dopo aver massacrato Nicola Fratoianni obbligandolo ad andare con lui in 127 dalla Puglia a Roma via Ariano Irpino - Grottaminarda, si dice che abbia un "piano B" in caso di nuove elezioni a giugno: lasciare la politica e farsi frate. Sarebbe il primo caso in cui è l'abito che fa il monaco. Speriamo che riesca a convincere pure Ferrarese.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Crisi Enel Basket, Napolitano nomina 10 saggi / Matarrelli si farà frate

BrindisiReport è in caricamento