rotate-mobile
satyricon

Enel Basket: abbonamenti più cari, ma quanti vantaggi con la Fidelity Card...

Abbonamenti aumentati del 10%, ma i tifosi brindisini non batteranno ciglio, perché sanno che l’alternativa è non vedere le partite. E poi, da quest’anno, la società ha pensato a tanti formidabili bonus. Eccoli in anteprima.

Abbonamenti aumentati del 10%, ma i tifosi brindisini non batteranno ciglio, perché sanno che l'alternativa è non vedere le partite. E poi, da quest'anno, la società ha pensato a tanti bonus. Eccoli in anteprima.

1) Tutti gli abbonati del parterre potranno leggere in anteprima i post che Massimo Ferrarese si ostina a pubblicare su Facebook per far vedere che è ancora in vita. L'ultimo era veramente delizioso: «Chiederò al presidente Obama di sostenere la nostra proposta di istituire la no-tax area nella zona di Francavilla ed Erchie».

2) Partecipare al reality "Un giorno con Alessandro Giuliani": trascorrerete 24 ore accanto al direttore generale, potrete visionare filmati su YouTube (o se preferite su YouPorn), a caccia del prossimo Jonhatan Gibson, anche se la società ha già messo le mani avanti: «Le botte di culo non capitano ogni anno!».

3) A turno, gli abbonati potranno parcheggiare nel parcheggio riservato a soci e autorità. Se si è abbonati al parterre, si potrà usufruire della speciale offerta "Riga l'auto del sindaco che se ne strafotte del palazzetto".

4) Siccome il roster della squadra non è ancora completato, la società ha deciso di dare a tutti l'opportunità di diventare giocatori dell'Enel: tutti gli abbonati potranno sottoporsi a provino durante la Notte Bianca del Basket Brindisino. «Sappiamo che tanti nostri tifosi sono fuori forma», ha detto ieri in conferenza stampa il vicepresidente Gino Bagnato, «ma forse perfino Antonio Rutigliano, Franco Pierri e Marco Martinese quest'anno avrebbero realizzato più canestri di qualche nostro giocatore».

5) Solo per gli abbonati delle tribune, quest'anno sarà attivo un servizio luxury: i parcheggiatori abusivi verranno a prendervi da casa e, una volta giunti al palazzetto, penseranno loro a parcheggiare l'auto negli stalli 5 stelle ricavati in un pezzo di carciofeto.

6) Solo per le donne: da quest'anno non sarà più necessario tirarsi a lucido prima di venire al PalaPentassuglia. Niente più sabati trascorsi dal parrucchiere e domeniche mattine passate a depilarsi e a scegliere il vestiario. Dal prossimo campionato, nelle due ore che precedono le partite casalinghe, potrete usufruire dei migliori servizi: trucco, capelli, massaggi e tisana. Per quante lo vorranno, qualche giocatore sarà lieto di offrire qualche servizio extra.

7) La Fidelity Card darà inoltre diritto a questi formidabili sconti: 10% di sconto sull'acquisto case del gruppo Bagnato; 25% di sconto su acquisto e noleggio BMW da Emmeauto del presidente Nando Marino (lavaggio incluso per i primi 6 mesi); 20% di sconto sull'acquisto pale eoliche della Leucci Costruzioni; 18% di sconto su prefabbricati della Prefabbricati Pugliesi (l'azienda in cui Massimo Ferrarese lavorava prima di essere assunto a tempo pieno e indeterminato da Facebook).

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Enel Basket: abbonamenti più cari, ma quanti vantaggi con la Fidelity Card...

BrindisiReport è in caricamento