satyricon

Renna sta...chiangi. E qualcun altro si è fatto le canne

Il giorno dopo le elezioni sono due le domande che tutti si fanno: 1) Renna dove sta? 2) Ferrarese si fa le canne? Ma andiamo per ordine. All'indomani della bocciatura, i giornalisti locali, preoccupati di perdere l'accredito gratuito ai concerti (peraltro gratuiti) del prossimo Negroamaro Wine Festival, hanno subito iniziato a chiamare Renna per consolarlo

Il giorno dopo le elezioni sono due le domande che tutti si fanno: 1) Renna dove sta? 2) Ferrarese si fa le canne? Ma andiamo per ordine.
All'indomani della bocciatura, i giornalisti locali, preoccupati di perdere l'accredito gratuito ai concerti (peraltro gratuiti) del prossimo Negroamaro Wine Festival, hanno subito iniziato a chiamare Renna per consolarlo, ma l'impresa si è rivelata ardua.

"Renna-sta-chiangi", hanno risposto al telefono di casa. "Renna-sta-cciso", hanno invece precisato dalla segreteria dell'evento, dove nella notte tra l'1 e il 2 giugno è stato denunciata la scomparsa di circa 600 bottiglie di Negroamaro. Qualcuno ha subito pensato alla stessa banda che anni fa, quando a Brindisi la gente si beveva cazzate anche molto peggiori di quelle attuali, fece sparire in una sola notte 600 cani dal canile comunale.

E invece sembra che quelle bottiglie siano state bevute da Renna e dal suo entourage per dimenticare la mazzata.
Il caso del brindisino dimostra che sarebbe meglio evitare slogan che, pur originali, potrebbero dare il là alle prese per il culo. Domenico Tanzarella, per esempio, si era presentato come "non uno qualunque". Adesso lo è diventato. Il suo ex amico Giovanni Epifani, invece, sognava la semplificazione, e infatti gli elettori, non votandolo a sufficienza, gli hanno semplificato la vita. Ora potrà pensare di più al lavoro e alla famiglia.

Ora chiudiamo col patron. Ha sostenuto Schittulli, ha perso, il centrodestra conta meno di un fico-secco, i grillini li hanno superati candidando autentici sconosciuti e senza spendere un euro, eppure la Poli Bortone dice di essere soddisfatta e Massimo Ferrarese si esalta: "Ci avevo visto bene". È proprio vero che il mondo si è capovolto. Ora le canne se le fumano, e anche tante, dall'altra parte.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Renna sta...chiangi. E qualcun altro si è fatto le canne

BrindisiReport è in caricamento