rotate-mobile
scuola

Blitz di destra a Ecotekne

LECCE – Anche l'Università del Salento coinvolta dalla mobilitazione nazionale di Blocco Studentesco, l'organizzazione di estrema destra emanazione diretta di Casa Pound, già responsabile dell'aggressione di piazza Navona a Roma del 29 ottobre 2008, che per la giornata di oggi ha organizzato una manifestazione di protesta davanti alle sedi degli atenei e delle scuole italiane mettendo in scena cortei, scioperi, occupazioni, blitz e flash mob.

LECCE ? Anche l'Università del Salento coinvolta dalla mobilitazione nazionale di Blocco Studentesco, l'organizzazione di estrema destra emanazione diretta di Casa Pound, già responsabile dell'aggressione di piazza Navona a Roma del 29 ottobre 2008, che per la giornata di oggi ha organizzato una manifestazione di protesta davanti alle sedi degli atenei e delle scuole italiane mettendo in scena cortei, scioperi, occupazioni, blitz e flash mob.

Una ventina di giovani con maschere antigas e volto travisato da trucco e maschere di carnevale, muniti di fumogeni, volantini e manifesti, intorno a mezzogiorno ha fatto irruzione nei piazzali di Ecotekne, a Monteroni, dove hanno sede le facoltà tecnico giuridiche riempendo l'area di slogan, fumo colorato e volantini. Il gruppo non ha arrecato danni alle strutture e non ha inveito contro chi non ha partecipato alla protesta.

Sul posto poco dopo sono giunti i carabinieri ma i militanti del Blocco erano già lontano. L'organizzazione di destra, nei suoi volantini e sul suo sito web, attacca il governo Monti, che definisce illegittimo, e cavalca la tigre della difesa della scuola e dell'università pubblica, auspicando un futuro?dove sarà la giovinezza a decidere del proprio destino e non una banda di vecchi prezzolati al servizio della speculazione finanziaria internazionale?, afferma il coordinatore nazionale Rolando Mancini.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Blitz di destra a Ecotekne

BrindisiReport è in caricamento