rotate-mobile
Domenica, 28 Novembre 2021
scuola

Cerimonia di fine anno all'istituto Sant'Elia-Commenda

Si è svolta lo scorso 7 giugno la cerimonia con cui la Dirigente dell’IC Sant’Elia-Commenda, prof.ssa Lucia Portolano, ha voluto ringraziare ufficialmente tutti i partner che hanno collaborato con la scuola durante questo anno scolastico

BRINDISI - Si è svolta lo scorso 7 giugno la cerimonia con cui la Dirigente dell’IC Sant’Elia-Commenda, prof.ssa Lucia Portolano, ha voluto ringraziare ufficialmente tutti i partner che hanno collaborato con la scuola durante questo anno scolastico. Nell’aula magna della Scuola Secondaria di I grado di via Mantegna si sono ritrovati rappresentanti di enti e associazioni che hanno ritirato un simbolico attestato di merito per il loro prezioso contributo che ha valorizzato l’offerta formativa del Comprensivo.

Tra di loro l’artista ed educatore ambientale Luigi D’Elia, il console provinciale della Federazione Italiana dei Maestri del Lavoro avv. Antonio Andreucci, il direttore dell’Ente di formazione Inpuglia Teodoro Piscopiello. In sala anche la dottoressa Anna Cinti, presidente dell’Associazione Le Colonne, che ha ringraziato la dirigente, il corpo docente e gli oltre 400 alunni che hanno partecipato ai progetti “Adotta un monumento” e “Ti porto al museo” e la dottoressa Annamaria Porcelli che ha seguito i bambini nel progetto nazionale “Sport di classe”.

festa 7 giu 2-2

Nel 2014, al suo primo anno di dirigenza del Comprensivo, la prof.ssa Lucia Portolano, credendo fortemente in una scuola al centro del tessuto sociale, volle creare la rete “Qualamano” a cui aderirono, tra gli altri, le parrocchie del quartiere, le associazioni Confartigianato e Inpuglia, la scuola Frescobaldi, il Liceo Linguistico e delle Scienze Umane “E. Palumbo”.

Nella convinzione che la dispersione scolastica possa essere contrastata solo con un’azione sinergica tra istruzione formale e occasioni di apprendimento non formale caratterizzati dal learning by doing, i soggetti aderenti alla Rete hanno operato affinché tutti gli alunni acquisissero adeguate competenze di base ma anche capacità di relazione e di collaborazione, condizioni indispensabili per l’esercizio di una cittadinanza attiva e consapevole.

Tanto è stato già fatto e il viaggio dell’Istituto verso una scuola sempre più dinamica e aperta al territorio continua grazie anche all’appoggio delle famiglie che è risultato indispensabile soprattutto in occasione della mobilità degli studenti Erasmus. La cerimonia ha visto l’intervento della scuola Frescobaldi, presente in tutte le iniziative dell’Istituto, che ha dato vita ad una suggestiva performance in collaborazione con le danzatrici dell’Atelier della Danza e del coro della SSPG diretto dalla prof.ssa Alessandra Mele.

In chiusura tanti consensi per il corpo docente e soprattutto per l’incredibile lavoro della Dirigente Portolano alla cui guida l’Istituto è diventato una brillante realtà del capoluogo.

Gallery

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cerimonia di fine anno all'istituto Sant'Elia-Commenda

BrindisiReport è in caricamento