rotate-mobile
Sabato, 27 Novembre 2021
scuola

Consiglio provinciale, deciso rifinanziamento dei corsi dell'Università di Bari

BRINDISI - Quest'oggi il consiglio provinciale ha approvato all’unanimità la proposta di “Accordo di continuità didattica dei Corsi universitari già istituti a Brindisi con l’Università di Bari" attraverso il quale è stato riconosciuto un contributo forfettario a Uniba per l’attività didattica svolta negli anni 2008/2010 di 954.934 euro, "a tacitazione di ogni eventuale pendenza finanziaria", ed è stata definita una somma annua forfettaria a carico degli Enti Provincia, Comune e Camera di Commercio di Brindisi pari a 445.000 euro per gli anni accademici 2010-2011 e 2011-2012.

BRINDISI - Quest'oggi il consiglio provinciale ha approvato all'unanimità la proposta di "Accordo di continuità didattica dei Corsi universitari già istituti a Brindisi con l'Università di Bari" attraverso il quale è stato riconosciuto un contributo forfettario a Uniba per l'attività didattica svolta negli anni 2008/2010 di 954.934 euro, "a tacitazione di ogni eventuale pendenza finanziaria", ed è stata definita una somma annua forfettaria a carico degli Enti Provincia, Comune e Camera di Commercio di Brindisi pari a 445.000 euro per gli anni accademici 2010-2011 e 2011-2012.

Tale somma sarà suddivisa tra i tre enti secondo le percentuali già stabilite in precedenza pari al 36,75 % per Provincia e Comune (euro 163.537,50 all'anno) e 26,50% per la Camera di Commercio (euro 117.925,00 all'anno). Con tale provvedimento si dovrebbero risolvere le criticità che nei mesi scorsi avevano determinato preoccupazioni tra studenti e professori dei corsi decentrati.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Consiglio provinciale, deciso rifinanziamento dei corsi dell'Università di Bari

BrindisiReport è in caricamento