"Maestre, esseri umani e super eroi": nuovo corso di formazione alla Marzabotto

Lunedì 15 gennaio, alle ore 16.30 presso l’Auditorium della Scuola Secondaria di I grado Marzabotto di Brindisi ha avuto luogo la presentazione del corso di formazione e aggiornamento "Maestre, esseri umani e super eroi"

BRINDISI - Lunedì 15 gennaio, alle ore 16.30 presso l’Auditorium della Scuola Secondaria di I grado Marzabotto di Brindisi ha avuto luogo la presentazione del corso di formazione e aggiornamento "Maestre, esseri umani e super eroi".

Il progetto, ideato da Luigi D’Elia, artista ed educatore ambientale, rientra nelle attività del Tavolo Docenti per l’educazione ambientale e la decrescita felice della città di Brindisi, frutto di un protocollo di intesa sottoscritto, nel 2016, dai nove Istituti Comprensivi della città, la Cooperativa Thalassia, il Comune di Brindisi e l’Assessorato alla Pubblica Istruzione. Il Tavolo persegue l’obiettivo prioritario di ridurre la distanza culturale e metodologica tra competenze scolastiche e competenze sociali attraverso la realizzazione di percorsi di educazione ambientale e di educazione alla decrescita felice che, portati nelle classi, rendano gli alunni protagonisti di piccoli viaggi di formazione e consapevolezza.

Dopo il primo corso di formazione dello scorso anno,“Il tempo dell’acqua-Idee, luoghi e strumenti per un nuovo approccio all’educazione ambientale”,  prende il via un nuovo percorso tra cinema, libri e incontri intorno al mestiere più umano e prezioso del mondo, il mestiere dell’insegnare, tra dimensione della natura, incanto e nuovi linguaggi.

A illustrare il programma ai docenti presenti, corsisti e non, i Dirigenti prof. Girolamo D’ Errico, dell’I.C. Bozzano, capofila della Rete “Patto per la scuola” e prof.ssa Lucia Portolano, dell’IC Sant’Elia-Commenda, responsabile del coordinamento e dell’organizzazione logistica dell’intero percorso di formazione. Con loro Luigi D’Elia, ideatore del progetto e conduttore del cammino che ha portato alla nascita del Tavolo di ricerca.

Nel nuovo percorso, dall’educazione ambientale l’attenzione si sposta, o meglio si focalizza, sul concetto di sostenibilità nella sua dimensione globale, non solo come tutela e protezione dell’ambiente ma come benessere ecologico della classe, degli alunni e dei docenti, le cui frazioni di vita per un attimo si incontrano portando con sé ognuna il proprio mondo.  L’incontro si è concluso con la proiezione del film Monsieur Lazhar, una storia che sembra uscita da un passato in cui l'insegnamento era relazione profonda e anche iniziazione, trasmissione di una passione prima che di un sapere.

Il calendario del corso prevede, nei successivi incontri, un’esperienza di immersione nella natura di Torre Guaceto con le guide della cooperativa Thalassia, un dialogo su scuola e felicità con Giancarlo Visitilli, giovane professore di Lettere a Bari, giornalista de «La Repubblica» e autore del libro E la felicità prof? E ancora la proiezione del film Capitan Fantastic, descrizione di una diversa idea educativa, lontano dalla città e dalla società, nel cuore di una foresta del Nord America, e gli appuntamenti con l’Ancantara teatro di Rimini e con il laboratorio teatrale di Claudio Milani dedicato al mondo dell’infanzia e alle sue importanti conquiste.

Il tavolo dei docenti rappresenta una possibilità di crescita, confronto, scambio, progettazione per i formatori e gli educatori, sempre in relazione con il territorio e le sue ricchezze.

II corso Maestre, esseri umani e super-eroi, con il suo programma pieno di stimoli interessanti, è un’opportunità per quei docenti che sognano e operano per un’educazione diversa e credono nella scuola come luogo di relazioni, luogo positivo e propositivo da cui può partire quel cambiamento che serve alla città e a chi la abita.

In Evidenza

I più letti della settimana

Torna su
BrindisiReport è in caricamento