Scuola internazionale, ok al comitato

BRINDISI - Si è costituito ieri pomeriggio il Comitato Scientifico che sovraintenderà al progetto di scuola internazionale a Brindisi.

Una lezione all'Istituto comprensivo Centro di Brindisi

BRINDISI - Si è costituito ieri pomeriggio a Bari, presso l'Ufficio Scolastico Regionale, il Comitato Scientifico che sovraintenderà al progetto di innovazione - attivato nella città di Brindisi - e denominato: "Il programma di studi europeo: una educazione multilingue e multiculturale". All'incontro erano presenti tra gli altri i rappresentanti dell'Amministrazione Comunale e della Base Onu di Brindisi.

Il comitato avrà funzioni consultive e di proposta per l'organizzazione e l'utilizzazione degli spazi di autonomia e flessibilità presso l'Istituto Comprensivo "Centro" di Brindisi che sarà la sede scolastica dove si svilupperà "la scuola internazionale" per gli anni scolastici 2013/2014, 2014/2015 e 2015/2016.

I componenti individuati dal Ministero dell'Università e della Ricerca, provenienti prevalentemente dalle sedi Universitarie della Regione, saranno coordinati dal dirigente dell'Usr Puglia, Donato Marzano. Il progetto di studi europeo, che verrà attivato a Brindisi, è il primo esempio nel Centro-Sud e prevederà la costituzione di sezioni di scuola dell'infanzia e di classi di scuola primaria e secondaria di primo grado con insegnamento plurilingue di tutte le discipline e di tutti gli insegnamenti.

Alla scuola internazionale potranno iscriversi i figli dei dipendenti della Base Onu, di dipendenti di aziende che vorranno sottoscrivere accordi con l'Istituto Comprensivo "Centro" di Brindisi, alunni appartenenti a famiglie di origine straniera, a nuclei familiari misti, a famiglie italiane vissute all'estero e gli alunni monolingua italiana che abbiano frequentato le scuole interne all'Istituto.

Il prossimo passo verso il concreto avvio del programma di studi europeo a Brindisi sarà la costituzione di un Comitato scientifico di Istituto, che opererà a Brindisi presso l'Istituto Comprensivo "Centro", e che dovrà curare la gestione del progetto di innovazione in tutte le sue fasi operative.

In Evidenza

I più letti della settimana

Torna su
BrindisiReport è in caricamento