Scuole comunali, attivata task force per l’inizio dell’anno scolastico

A partire da lunedì – 3 settembre – una serie di interventi sono stati programmati dagli assessorati ai Lavori Pubblici, ’Ecologia e Ambiente e Servizi Sociali

MESAGNE - L’amministrazione comunale di Mesagne fa quadrato per permettere ad alunni, insegnanti e famiglie di iniziare nel migliore dei modi il nuovo anno scolastico alle porte. 

Se le lezioni inizieranno il prossimo 17 settembre già a partire da lunedì – 3 settembre – una serie di interventi sono stati programmati dagli assessorati ai Lavori Pubblici, ’Ecologia e Ambiente e Servizi Sociali coordinati dall’Assessorato alla Pubblica Istruzione.

Si parte dalla salubrità degli ambienti: programmata in tutti i plessi di proprietà comunale la pulizia straordinaria di aule ed ambienti didattici, servizio fisicamente impegnativo ed oneroso che quest’anno vedrà impegnati accanto al personale scolastico anche i beneficiari di borse lavoro comunali. Alla pulizia degli ambienti si affianca la derattizzazione, disinfestazione e deblattizzatone delle aree interne ed esterne e lo uno sfalcio dell’erba dei giardinetti scolastici.

Programmati anche piccoli lavori di manutenzione: tanti accorgimenti che richiedono un minimo impegno di lavoro ma che possono avere una grande importanza per la sicurezza e la funzionalità degli spazi vissuti dai più piccoli.
Le sette scuole dell’infanzia della città, infine, vedranno in questi giorni la messa in opera delle nuove giostrine acquistate in questi mesi. Una attenzione costante a quel «diritto al gioco» che rappresenta, più di ogni altra, la prima necessità di ogni bambino.

San Vito dei Normanni 

Da quest’anno, come è noto, le domande per richiedere i contributi per i libri di testo (beneficio concesso agli studenti frequentanti le scuole secondarie di primo e secondo grado le cui famiglie abbiano un Isee non superiore a € 10.632,94) devono essere presentate alla Regione Puglia esclusivamente per via telematica.

Per aiutare i cittadini interessati che non possiedono la necessaria strumentazione e l’adeguata dimestichezza nel suo utilizzo a inoltrare online tale domanda, a partire da lunedì 3 settembre, ogni giorno dalle ore 8 alle ore 10, presso l’Ufficio Servizi Sociali (via De Gasperi), sarà disponibile una operatrice che garantirà la dovuta assistenza.

Si ricorda che il termine per la presentazione delle domande, fissato dalla Regione, scade il 20 settembre prossimo.

In Evidenza

I più letti della settimana

  • “Ciak si gira!”: torna la “Notte delle Muse” al liceo Durano di Brindisi

Torna su
BrindisiReport è in caricamento