rotate-mobile
Lunedì, 17 Gennaio 2022
scuola Ostuni

Studente bocciato. E "respinto" dal Tar

OSTUNI – Studente bocciato: i Giudici confermano la decisione dei docenti. Il Tar si è espresso a favore di quanto deliberato dal Consiglio di Classe in merito alla non ammissione agli Esami di Stato di F. C., studente ostunese frequentante una classe V del Liceo Scientifico “Pepe” di Ostuni.

OSTUNI - Studente bocciato: i Giudici confermano la decisione dei docenti. Il Tar si è espresso a favore di quanto deliberato dal Consiglio di Classe in merito alla non ammissione agli Esami di Stato di F. C., studente ostunese frequentante una classe V del Liceo Scientifico "Pepe" di Ostuni.

Dopo il rigetto della richiesta di misura cautelare provvisoria, la seconda sezione di Lecce del Tribunale amministrativo regionale, con ordinanza, ha respinto la domanda incidentale di sospensione, ritenendo che la non ammissione si fondava "sui risultati negativi conseguiti dal ricorrente durante l'anno scolastico e che le insufficienze riportate in numerose e fondamentali materie giustificano lo stesso giudizio in relazione a quanto disposto dalle norme ministeriali".

"Considerato che il giudizio di non ammissione si fonda sui risultati negativi conseguiti dal ricorrente durante l'anno scolastico e che le insufficienze riportate in numerose e fondamentali materie giustificano lo stesso giudizio in relazione a quanto disposto dall'articolo 2 dell'Ordinanza Ministeriale numero 42/11, il Tribunale amministrativo Regionale per la Puglia Lecce - Sezione Seconda - respinge la domanda incidentale di sospensione".

Questo il pronunciamento dei Giudici Luigi Costantini (Presidente, Estensore), Enrico d'Arpe (Consigliere), Paolo Marotta (Referendario).

"Con questa ordinanza - spiega la direzione scolastica - il Tar ha riconosciuto la serietà e la trasparenza dei criteri di valutazione adottati dal Liceo "Pepe - Calamo", il quale conferma la sua tradizione di Istituto attento ai bisogni dei propri studenti e polo di riferimento per quanti credono ancora nella validità di una formazione culturale seria".

Gallery

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Studente bocciato. E "respinto" dal Tar

BrindisiReport è in caricamento