rotate-mobile
scuola

Studenti, manifestazione venerdì 7

BRINDISI - Riprendono, con la riapertura delle scuole, anche le vertenze tra studenti, in segnati e personale Ata da un lato, e governo nazionale e amministrazioni regionali dall'altro. L'Unione degli Studenti della provincia di Brindisi organizza il 7 ottobre 2011, in occasione della mobilitazione nazionale "Ora i conti li fate con noi", una grande manifestazione provinciale: il corteo partirà alle ore 9 da piazza Crispi (stazione ferroviaria) a Brindisi, e si concluderà in piazza Vittoria.

BRINDISI - Riprendono, con la riapertura delle scuole, anche le vertenze tra studenti, in segnati e personale Ata da un lato, e governo nazionale e amministrazioni regionali dall'altro. L'Unione degli Studenti della provincia di Brindisi organizza il 7 ottobre 2011, in occasione della mobilitazione nazionale "Ora i conti li fate con noi", una grande manifestazione provinciale: il corteo partirà alle ore 9 da piazza Crispi (stazione ferroviaria) a Brindisi, e si concluderà in piazza Vittoria.

Gli studenti invitano gli organ i di stampa a partecipare e a dare voce alle loro rivendicazioni: non si può accetare "l'istituzione scolastica diventi l'ultima ruota del carro in un Paese in cui occorre formare una nuova e preparata classe dirigente. Il riordino dei cicli della scuola secondaria superiore ha stravolto interi indirizzi tagliando importanti ore di studio nei licei ed altrettante ore importanti di laboratorio negli istituti tecnici e professionali", dice una nota dell'Uds provinciale.

"L'Unione Degli Studenti ritiene che la scuola dovrebbe avere un diverso ruolo nella vita di noi ragazzi, stimolare lo studente alla crescita ed al sapere attraverso una didattica innovitiva più vicina agli standard europei, dando a tutti eguali possibilità e punti di partenza. Come lo scorso anno - annuncia il comunicato - porteremo avanti il progetto di 'Altrariforma', affiancandolo al proposta di 'Altrafinanziaria' realizzata da Sbilanciamoci. Anche quest'anno oltre che come movimento che rivendica i diritti degli studenti e si oppone al disgregarsi della scuola pubblica, vogliamo porci come movimento di proposta e di elaborazione. Questa è la vera novità del movimento che porteremo avanti sia attraverso la proposta di 'Altrariforma', sia attraverso la richiesta di rilancio della Green Card".

Gallery

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Studenti, manifestazione venerdì 7

BrindisiReport è in caricamento