rotate-mobile
scuola

Trovata la ditta: trasloco "Marconi"

BRINDISI – Comitati cittadini ed esponenti politici in movimento con l’obiettivo di difendere l’Istituto Tecnico Commerciale “Marconi” di Brindisi. Da oltre due mesi. Ma c è chi tira diritto ed ha già aggiudicato l’incarico per l’assegnazione del trasloco di arredi e suppellettili dell’istituto brindisino. La procedura negoziata è stata condotta scegliendo tra cooperativa sociale Omni di Francavilla Fontana, ditta Nicola Calisi di Cellino San Marco, ditta Arcos Italia di Brindisi e la ditta Santa Teresa Spa di Brindisi. L’aggiudicazione del concorso è andata alla Arcos Italia l’11 novembre scorso con un’offerta pari ad 1.700,00 euro + Iva.

BRINDISI ? Comitati cittadini ed esponenti politici in movimento con l?obiettivo di difendere l?Istituto Tecnico Commerciale ?Marconi? di Brindisi. Da oltre due mesi. Ma c' è chi tira diritto ed ha già aggiudicato l?incarico per l?assegnazione del trasloco di arredi e suppellettili dell?istituto brindisino. La procedura negoziata è stata condotta scegliendo tra cooperativa sociale Omni di Francavilla Fontana, ditta Nicola Calisi di Cellino San Marco, ditta Arcos Italia di Brindisi e la ditta Santa Teresa Spa di Brindisi. L?aggiudicazione del concorso è andata alla Arcos Italia l?11 novembre scorso con un?offerta pari ad 1.700,00 euro + Iva.

Mentre tutti si battevano, impegnati a manifestare e fare dibattiti per salvare l?istituto, il più antico del capoluogo, il settore pubblica istruzione della Provincia aveva avviato la logistica per le procedure di sgombero dell?Itc e trasferire il tutto presso l?Istituto Tecnico Commerciale ?Flacco?. E? dell?8 settembre scorso la volontà dell?amministrazione provinciale di procedere all?accorpamento e relativo trasferimento delle attività didattiche dell?Itc Marconi da via Cortine, presso la nuova sede, dove opera l?Itc Flacco.

Il dirigente del servizio Pubblica Istruzione dell?Ente ha disposto il trasferimento delle attività didattiche del Marconi, presso il nuovo plesso a partire dal 14 novembre 2011 e per questa ragione entro il 12 novembre 2011 il settore Provveditorato ed economato della Provincia di Brindisi si è dovuto dare da fare per trovare la ditta. La spesa complessiva prevista è di 2.057,00 euro da sottrarre dalla cassa del corrente bilancio provinciale.

Ora resta da vedere la nuova destinazione dell?immobile di via Cortine: l?assessore provinciale Enzo Baldassarre, Bilancio (Pd), ha pubblicamente proposto di farne la sede dei corsi di Economia del polo brindisino di Uniba, operazione che conserverebbe la vocazione e la tradizione storica e formativa dell?antica Ragioneria (nonché primo istituto superiore di Brindisi, istituito nel 1926). La sua omonima e collega Paola Baldassarre, Pubblica Istruzione, aveva invece inizialmente parlato di un centro sociale e culturale polivalente.

Gallery

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Trovata la ditta: trasloco "Marconi"

BrindisiReport è in caricamento