Un giorno all'Enea con Margherita Hack

BRINDISI - Come si vive e come si lavora in un laboratorio di ricerca? Quali sono le difficoltà e quali le soddisfazioni nella carriera di un ricercatore? Come si trasforma una scoperta scientifica in un'idea d'impresa? La risposta a queste domande l'8 novembre al Centro Enea presso la Cittadella della Ricerca di Brindisi, assieme ad una ricercatrice di fama internazionale come l'astrofisica Margherita Hack, nel corso di una giornata dedicata agli studenti dell'ultimo anno di scuola secondaria e agli studenti che hanno già intrapreso l'università.

Margherita Hack

BRINDISI - Come si vive e come si lavora in un laboratorio di ricerca? Quali sono le difficoltà e quali le soddisfazioni nella carriera di un ricercatore? Come si trasforma una scoperta scientifica in un'idea d'impresa? La risposta a queste domande l'8 novembre al Centro Enea presso la Cittadella della Ricerca di Brindisi, assieme ad una ricercatrice di fama internazionale come l'astrofisica Margherita Hack, nel corso di una giornata dedicata agli studenti dell'ultimo anno di scuola secondaria e agli studenti che hanno già intrapreso l'università.

L'iniziativa è promossa dal Centro Ricerche Enea di Brindisi, in collaborazione con l'Ufficio Scolastico Provinciale, l'Universit… del Salento e la Cittadella della Ricerca. Una giornata della scienza e della conoscenza dedicata alle scuole: un viaggio dentro la ricerca ed oltre. L'evento si svolge inoltre in occasione dei 10 anni del Centro di Ricerca di Brindisi dell'Enea ed è organizzato nell'ambito del Progetto ILO2 "Creare impresa e diffondere tecnologia a partire dalla ricerca", finanziato dal Programma Operativo Fesr 2007-2013 della Regione Puglia.

In Evidenza

I più letti della settimana

Torna su
BrindisiReport è in caricamento