rotate-mobile
Speciale

Sidigas-Enel, Johnson rovina tutto

AVELLINO - L'Avellino ha meritatamente vinto la partita sul campo, ma un paio dei suoi giocatori, in particolare Johnson, hanno perso la testa (e la faccia) immediatamente dopo il fischio finale, quando si sono rivolti ai circa 400 tifosi brindisini con gesti offensivi che hanno scatenato l'ira dei biancazzurri e provocato il lieve ferimento di una ragazzo e di un bambino presenti al PalaMauro.

AVELLINO - L'Avellino ha meritatamente vinto la partita sul campo, ma un paio dei suoi giocatori, in particolare Johnson, hanno perso la testa (e la faccia) immediatamente dopo il fischio finale, quando si sono rivolti ai circa 400 tifosi brindisini con gesti offensivi che hanno scatenato l'ira dei biancazzurri e provocato il lieve ferimento di una ragazzo e di un bambino presenti al PalaMauro.

La società di casa cerca di minimizzare, facendo filtrare la notizia che Johnson sarebbe stato provocato con il lancio di oggetti, cosa che le immagini televisive non confermano affatto. Ecco invece il comunicato della New Basket: «L?Enel Basket Brindisi esprime profondo rammarico per quanto accaduto al termine della partita di campionato ad Avellino, a causa di alcuni giocatori della squadra di casa che, prima di lasciare il parquet, hanno rivolto gesti poco ortodossi nei confronti dei tifosi brindisini che pur stavano salutando con gli applausi sia i vincitori sia i propri beniamini usciti sconfitti con onore. Nella confusione che ne è scaturita tra le due tifoserie, due sostenitori dell?Enel Basket Brindisi hanno subito conseguenze fisiche, in particolare una ragazza che è stata immediatamente soccorsa e curata dallo staff medico della Sidigas Avellino. Un epilogo amaro ad una partita avvincente e combattuta con assoluta lealtà sul campo e sugli spalti ma rovinata dopo il 40° minuto dagli inspiegabili, deprecabili, inconcepibili gesti di due atleti professionisti, notati da tutti i presenti nel palasport e ben inquadrati durante la diretta televisiva. Ad Annalisa e Matteo (i tifosi brindisini infortunatisi nel parapiglia descritto) l?augurio di pronta guarigione da parte dell?Enel Basket Brindisi sperando che possano dimenticare in fretta tale episodio che nulla ha a che fare con lo sport e la civile convivenza.

In questo video (caricato su YouTube da "IlCiriaco?), al 14 secondo si vede Johnson che inizia ad imprecare contro i tifosi brindisini, mentre i suoi compagni tornano verso la curva dei tifosi avellinesi.

https://www.youtube.com/watch?v=1Tctq-LGILI

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sidigas-Enel, Johnson rovina tutto

BrindisiReport è in caricamento