Studenti del Belluzzi-Marconi al Saie

BOLOGNA - "Costruire sicuro, Costruire sostenibile e Progettare innovativo”: sono le linee principali sulle quali si sviluppa il Saie 2013, che si svolge a Bologna dal 16 al 19 ottobre, al quale saranno presenti, anche quest'anno, gli alunni dell’Istituto “Marconi-Flacco-Belluzzi” di Brindisi.

L'Itg Belluzzi di Brindisi

BOLOGNA - "Costruire sicuro, Costruire sostenibile e Progettare innovativo": possono essere così riassunte le linee principali sulle quali si sviluppa il Saie - Salone dell'Industrializzazione Edilizia - che si svolge a Bologna dal 16 al 19 ottobre, al quale saranno presenti, anche quest'anno, gli alunni del triennio del settore Geometra dell'Istituto "Marconi-Flacco-Belluzzi" di Brindisi.

Il tema dell'edizione 2013 è impegnativo, difficile ma affascinante: Better Building and Smart Cities. Un tema ripreso dal nome che l'amministrazione Usa e il presidente Barack Obama hanno dato al nuovo programma federale per il rilancio di una politica edilizia ecosostenibile. Per gli studenti sarà un momento di formazione professionalizzante e un'ottima opportunità di entrare in contatto con il mondo delle costruzioni e con le più recenti innovazioni nel campo dell'edilizia, delle sue componenti e delle attuali problematiche legate alla bioedilizia, al risparmio energetico e alle smart cities.

Un ricco calendario completerà, inoltre, il percorso altamente qualificante che seguiranno gli studenti del Geometra "Belluzzi", con visite a industrie produttrici di ceramiche per l'edilizia e di elementi di arredo urbano, durante le quali gli studenti avranno la possibilità di seguire l'intero processo produttivo.

In Evidenza

I più letti della settimana

  • Inseguimento tra carabinieri e topi d'appartamento: fermata una Fiat Bravo

  • Dopo pesca, si ribalta sulla diga: spavento per un giovane brindisino

  • Parrucchiera sorpresa nel suo studio con cliente: sanzionate entrambe. Disposta chiusura

  • Amore non corrisposto: donna irrompe in banca con un coltello

  • Auto rubate tornano in circolazione come cloni: due arresti

  • Irrompe nel reparto Covid dove è ricoverato il padre e poi esce senza precauzioni

Torna su
BrindisiReport è in caricamento