rotate-mobile
Venerdì, 21 Gennaio 2022
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Tragico naufragio di clandestini a nord di Brindisi

Alle 18 del 26 novembre 2011sulle scogliere di Santa Sabina, una borgata a 25 chilometri a nord di Brindisi si schianta la barca a vela Gloria, battente bandiera Usa e con 65 clandestini asiatici a bordo, al buio e con il mare in tempesta. Due morti subito accertati, altra gente in acqua. Scattano i soccorsi: numerose squadre del 118, dei vigili del fuoco, della Guardia di Finanza e dei carabinieri si concentrano nella zona. Una trentina di naufraghi vengono recuperati nei dintorni, altri cercano di allontanarsi, ma sono fradici e in ipotermia. Alcuni dicono di essere partiti dalla Turchia 5 giorni prima. Tutti ammettono di aver pagato per arrivare in Europa.

Video popolari

Tragico naufragio di clandestini a nord di Brindisi

BrindisiReport è in caricamento