rotate-mobile
Lunedì, 15 Aprile 2024
publisher partner

I nuovi traguardi raggiunti dal reparto di Ematologia e del Centro Trasfusionale

Dalla trapiantologia alla terapia genica, un percorso verso il benessere dei pazienti

Il Reparto di Ematologia di Brindisi, diretto dal Dott. Domenico Pastore, negli ultimi anni ha ottenuto importanti traguardi e riconoscimenti, diventando un punto di riferimento non solo per Brindisi e la sua provincia, ma anche per pazienti provenienti da altre aree, riducendo drasticamente la necessità di mobilità passiva. Oggi, grazie all'attività trapiantologica, molti pazienti possono essere curati presso l'Ospedale Perrino di Brindisi. Il reparto di Ematologia dell'Asl di Brindisi offre servizi specialistici per pazienti con patologie ematologiche maligne (leucemie acute e croniche, mielodisplasie, linfomi di Hodgkin, linfomi non Hodgkin, mieloma multiplo, gammopatie monoclonali) e non maligne (anemie acquisite, piastrinopenie).

"Da alcuni anni abbiamo intensificato soprattutto l'attività trapiantologica, prima autologa e poi allogenica, e ciò ci ha permesso di ricevere l'accreditamento del Centro Nazionale Trapianti, grazie alla sinergia con il Centro Trasfusionale" spiega il Dott. Domenico Pastore, aggiungendo "oggi a Brindisi possiamo eseguire trapianti allogenici da donatori familiari compatibili, non compatibili e semicompatibili, trapianti di registro e importare cellule staminali da altri paesi per eseguire trapianti a Brindisi". Questa possibilità presso l'Ospedale Perrino permette ai pazienti di affrontare controlli e visite di routine con maggiore serenità e minor stress.

La collaborazione con il Centro Trasfusionale di Brindisi, diretto dalla Dott.ssa Miccoli, apre nuove frontiere nella medicina, come la terapia genica con le CAR-T. Questa forma terapeutica permette di ingegnerizzare le cellule per colpire solo quelle malate, come spiega la Dott.ssa Miccoli "I traguardi raggiunti e la prospettiva di nuovi obiettivi sono il risultato di un lavoro finalizzato al benessere dei pazienti, a cui cerchiamo di offrire il massimo".

Video popolari

BrindisiReport è in caricamento