Una barca di clandestini arenata a Torre Canne di Fasano il 26 dicembre

Una barca a vela modificata, niente albero e deriva ma motore ausiliario potenziato, è stata trovata abbandonata dalla Guardia di Finanza sulla spiaggia di Torre Canne di Fasano, al confine tra le province di Brindisi e Bari, nella mattinata di Santo Stefano. La Guardia Costiera ha perlustrato il mare in tempesta, ma si presume che tutti gli occupanti dello sloop siano riusciti a sbarcare nella notte e a disperdersi, come riferiscono alcuni testimoni.

Potrebbe Interessarti

Torna su
BrindisiReport è in caricamento