Magazine
Summer

Migliori mete estive in Europa: cinque imperdibili destinazioni per le vacanze

Divertimento, arte, natura, storia, avventura. L'estate è perfetta per chi vuole vedere posti nuovi e fare esperienze nel Vecchio Continente. 

“I veri viaggiatori partono per partire e basta: cuori lievi, simili a palloncini che solo il caso muove eternamente, dicono sempre 'Andiamo', e non sanno perché. I loro desideri hanno le forme delle nuvole” Charles Baudelaire

Arriva l'estate e con il caldo aumenta la voglia di viaggiare, di vedere posti nuovi, di fare nuove esperienze. Divertimento, arte, natura, storia, avventura. In Europa ci sono tante mete che offrono diverse possibilità. Qui ne vedremo cinque che sono tra le più cercate su Google negli ultimi anni e vi offriremo qualche prezioso spunto per organizzare i vostri viaggi e le vostre vacanze.

1) Ibiza

La Isla è perfetta per chi cerca tanto divertimento e non solo. In ogni serata si fa festa nelle migliori discoteche, come Privilege, Pacha o Ushuaia, dove regolarmente suonano i migliori dj al mondo, L'assolata Ibiza è, però, anche un'isola molto romantica dove si possono godere bellissimi tramonti, rilassarsi in bellissime spiagge, ammirare il centro storico che con i suoi monumenti è patrimonio dell'umanità.

Per conoscere meglio Ibiza potrete anche fare un giro ai mercatini hippy che ricordano bene gli anni '60 e '70 quando era diventata un punto di riferimento per individui dallo spirito libero che qui avevano trovato uno dei luoghi ideale per il loro stile di vita bohémien,  libera e anticonformista.

2) Santorini

Santorini svetta tra le migliori mete estive in Europa. I suoi tramonti dorati, le temperature calde, gli scenari mozzafiato,i villaggi pittoreschi come quello di Oia, arroccato su una scogliera che regala scorci unici sulla Caldera, dove si può ammirare uno dei tramonti più spettacolari al mondo.

A Fira, il capoluogo dell'isola, potrete godere di meravigliosi ristoranti e locali bellissimi per chi ama la vita notturna.

Se amate la storia e l'archeologia dovete assolutamente programmare una visita a Akrotiri dove potrete visitare la "Pompei del Mar Egeo" dove ci sono i resti di un'antica città portuale minoica distrutta durante un'eruzione vulcanica avvenuta nel 1628 a.C.

Santorini è anche un'isola ideale per gli amanti del trekking, per fare escursioni in barca, per degustare vini e per fare immersioni.

3) Tenerife

Bellezze naturali su un'isola da sogno. Tenerife, la più grande delle isole spagnole che si trovano al largo della costa occidentale dell'Africa, le Canarie, riesce a far restare a bocca aperta sia coloro che amano spiagge paradisiache che chi ama la montagna.

Sono assolutamente da visitare la Playa de las Teresitas, un simbolo della città dove ci si può rilassare sulla sabbia dorata e in mezzo alle palme per poi godersi il tramonto al vicino Castillo de San Andres, antica fortezza militare che è patrimonio storico spagnolo.

Durante il vostro soggiorno a Tenerife non potete non organizzare un'escursione alla maestosa vetta del Monte Teide, il maestoso vulcano ancora attivo che è la montagna più alta di tutta la Spagna. 

Il Parco nazionale del Teide è il più visitato in Europa. L'ascesa finale al vulcano Teide si può effettuare sia a piedi che in funivia e permette di ammirare una spettacolare vista. Un'escursione organizzata include il permesso di salire in cima, altrimenti dovrete richiederlo online.

4) Antalya

Se amate spiagge sabbiose, acque cristalline e volete rilassarvi tra bar, negozi e ristoranti, Antalya è la meta che fa per voi. 

Questa bellissima città, che si trova sulla costa meridionale della Turchia, è ricca di fascino anche per il suo centro storico, Kaleici, un vero e proprio labirinto di vicoli e strade dove si trovano le case della tradizione, in pietra e tetti di tegole.

Nel centro storico è da visitare il museo dell'antichità, mentre nell'antico porto potrete vedere i resti delle mura.

Antalya: una meta da non perdere per chi ama mare, cultura e relax.

5) Marbella

Tantissimi turisti da tutto il mondo scelgono Marbella per trascorrere le loro vacanze estive. La capitale della Costa del Sol dagli 'anni 50 ha iniziato a diventare uno dei luoghi più amati dal jet-set internazionale trasformandosi da piccolo villaggio di pescatori a una delle più importanti località turistiche, frequentata anche da tantissimi vip.

La città, che fu possedimento islamico prima che gli spagnoli la riconquistassero nel 1485, incanta con le sue stradine piene di fiori, le sue spiagge meravigliose e con le sue prelibatezze gastronomiche.

Passeggiando intorno all'Alcazaba e alle mura della città vecchia di Marbella vedrete proprio i resti di quell'antico castello che la proteggeva ai tempi dell'occupazione dei mori.

Non dimenticatevi di gustare subito un drink e consumare tapas e paella. Potete farlo in Plaza de los Naranjos, il cuore del centro storico e della vita sociale di Marbella o lungo il il Paseo Marítimo, dove ci sono bar, ristoranti e negozi.

Per rilassarvi, anche in compagnia di eventuali bambini, potrete visitare il  Parco dell'Alameda, un grande parco che è un vero e proprio polmone verde dove è presente anche un giardino botanico.

Gli amanti dell'arte passeggiando sull'Avenida del Mar potranno ammirare nove sculture del grande Salvador Dalí. Chi ama la vita notturna non può non visitare Puerto Banús dove ci sono ristoranti di lusso, boutique esclusive e una lussureggiante vita notturna. In centro a Marbella, invece, potrete assistere agli spettacoli di flamengo, patrimonio immateriale dell'umanità, un simbolo importantissimo dell'identità andalusa.


Articololo originale

In Evidenza

Potrebbe interessarti

BrindisiReport è in caricamento