rotate-mobile
Speciale

Zalone testimonial pro-Puglia a Londra

LONDRA - Continua a riscuotere successo a Londra la manifestazione Apulia Excellence 2012, una settimana di eventi interamente dedicati alla Puglia. Un modo originale ed intelligente per promuovere la nostra regione in UK; un calendario di “esperienze” enogastronomiche, cinematografiche, musicali, artistiche, pensato ed organizzato dall’assessorato regionale al Welfare, dall’Accademia Apulia e dall’istituto italiano di cultura a Londra.

LONDRA - Continua a riscuotere successo a Londra la manifestazione Apulia Excellence 2012, una settimana di eventi interamente dedicati alla Puglia. Un modo originale ed intelligente per promuovere la nostra regione in UK; un calendario di "esperienze" enogastronomiche, cinematografiche, musicali, artistiche, pensato ed organizzato dall'assessorato regionale al Welfare, dall'Accademia Apulia e dall'istituto italiano di cultura a Londra.

Tutto esaurito per la quarta serata, forse la più attesa, quella che ha visto la proiezione del film "Che bella giornata", l'incontro con il protagonista Checco Zalone e il regista Gennaro Nunziante. L'evento è stato introdotto dall'ambasciatore italiano a Londra Giorgio Maria Economides e dall'assessore regionale al Welfare Elena Gentile, che dopo i ringraziamenti di rito, hanno auspicato che questo tipo di manifestazioni possano offrire un sempre maggiore contributo a far conoscere la nostra regione e valorizzare la creatività dei giovani pugliesi all'estero.

Risate e applausi hanno continuato a riempire la sala anche dopo il film; durante la chiacchierata il comico barese non ha mancato di cogliere spunti per fare esilaranti battute ma anche serie considerazioni sul cinema italiano attuale e del passato:

"La nostra massima ambizione è quella di portare un lavoro fuori dall'Italia e lo scopo di questa serata è proprio questo, fare in modo che altre nazioni possano vedere i nostri film", ha detto Checco Zalone, "vogliamo uscire da quel provincialismo all'italiana per il quale spesso ce la cantiamo e ridiamo tra di noi?".

"Il successo di questo film ce lo aspettavamo", ha aggiunto il regista Gennaro Nunziante: "Io e Luca (Luca Medici in arte Checco Zalone, ndr) eravamo convinti di aver fatto una cosa bella, soprattutto dopo il successo di Cado dalle nubi".

Comico e regista infine, non si sono sbilanciati più di tanto sul nuovo film che hanno in lavorazione: "Vogliamo fare un film di qualità scadente per darla vinta a chi dice che dopo il successo arriva inevitabilmente il buco nell'acqua", ha ironizzato Zalone, deviando dalle domande che chiedevano più anticipazioni sulla trama.

Un trionfante buffèt con le tradizionali orecchiette, cavatelli, formaggi, salumi e le note fruttate e calde del Saturnino rosato e del Torre Testa delle cantine Rubino, hanno concluso l'evento. Insomma, gli ingredienti perfetti per scaldare una piovosa serata londinese.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Zalone testimonial pro-Puglia a Londra

BrindisiReport è in caricamento