Sport Via Ettore Ciciriello

Flavia spiazza anche mamma e papà: "Scioccati dall'annuncio del ritiro"

Un’ansia che toglie il respiro e l’urlo finale liberatorio. E’ festa al Circolo Tennis di Brindisi, la più bella di tutti i tempi. Lo Us Open 2015, il torneo del Grande Slam più incredibile di sempre è italiano, pugliese, ma soprattutto brindisino. Papà Ronzino e mamma Concita: "Scioccati dall'annuncio del ritiro"

BRINDISI - Un’ansia che toglie il respiro e l’urlo finale liberatorio. E’ festa al Circolo Tennis di Brindisi, la più bella di tutti i tempi. Lo Us Open 2015, il torneo del Grande Slam più incredibile di sempre è italiano, pugliese, ma soprattutto brindisino. Ora, finalmente, lo si può urlare a gran voce e questo solo grazie a lei, Flavia Pennetta, che, questa sera (12 settembre), ha portato la sua città a toccare le stelle più luminose del cielo di New York.

Un traguardo da sogno,  quello raggiunto oggi e, attraverso il quale, la tennista brindisina ha annunciato la fine della sua carriera agonistica in programma al termine della stagione. Ciò significa che giocherà il Master di fine anno, dal momento che è qualificata di diritto e, poi, appenderà la racchetta al chiodo. 

Una decisione, questa, che era nell’aria, ma che, tra gioia e commozione, ha, comunque, colto di sorpresa molti, anche i genitori di Flavia, che, se pure erano a conoscenza di questa sua intenzione, non si aspettavano un annuncio del genere adesso. 

“Abbiamo appreso anche noi, pochi istanti fa, della decisione relativa al ritiro – spiega papà Oronzo - . Devo ammettere che è una notizia che ci ha IMG_1583-2scioccato, dal momento che ritirarsi da numero 8 del mondo mi sembra sia un po’ avventato: probabilmente Flavia non ha ancora ben ragionato su questo.”

E a tal proposito, alla domanda: “è più la gioia per la vittoria o la l’amarezza per il ritiro”, egli ha risposto di essere deluso per quest’ultimo. 
Ma di questo, probabilmente, se ne discuterà nei prossimi giorni, quando la tennista brindisina, una volta metabolizzato il successo, chiarirà il tutto. Adesso è il momento di festeggiare ed è quello, d’altronde, che stanno facendo gli amici del sodalizio brindisino, dove è in corso di svolgimento, perché già in programma, uno straordinario spettacolo musicale, cui seguirà il dj set di Sandro Toffi e MrEncy. 

Insomma, è tutto magnifico: non poteva esistere finale migliore di questo. Il Circolo Tennis e l’intera città di Brindisi, insieme con la Pennetta stasera siedono sul tetto del mondo con una visuale da capogiro. Flavia ha vinto ed è Regina di New York, o  meglio “Regina di casa nostra”, ha concluso mamma Concita. 

Gallery

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Flavia spiazza anche mamma e papà: "Scioccati dall'annuncio del ritiro"

BrindisiReport è in caricamento