rotate-mobile
Sport

Un play-guardia mancino per Bucchi: arriva l'americano Sek Henry

BRINDISI - Americano con passaporto della Giamaica, mancino, un metro e 93 per 91 chilogrammi di peso: è l'identikit di Sek Henry, il nuovo play-guardia ingaggiato da Enel Basket Brindisi per il prossimo campionato

BRINDISI – Americano con passaporto della Giamaica, mancino, un metro e 93 per 91 chilogrammi di peso: è l’identikit di Sek Henry, il nuovo play-guardia ingaggiato da Enel Basket Brindisi per il prossimo campionato. Il giocatore, nato a Lynwood (California) 27 anni fa, ha compiuto i primi passi nel basket in quella straordinaria fucina di talenti che è Ncaa, con la Nebraska University (dal 2006 al 2010) per poi andare a giocare da professionista in Venezuela, Giappone e Polonia dove ha disputato le ultime due stagioni con la maglia dell’AZS Koszalin (in quella appena conclusa, 18 presenze con media partita di 33 minuti in campo, 15,7 punti e 4,2 assist, 4 rimbalzi. Nella squadra polacca Sek Henry ha ricoperto anche il ruolo di capitano.  E’ un giocatore con un’ottima visione di gioco e buone capacità realizzative, fa sapere la società brindisina.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Un play-guardia mancino per Bucchi: arriva l'americano Sek Henry

BrindisiReport è in caricamento