menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Frank Vitucci guiderà la Happy Casa sino al 2020: firmato il rinnovo

La società New Basket Brindisi ha annunciato ufficialmente l'accordo per altre due stagioni. Arriva anche Simone Giofré

BRINDISI - Happy Casa Brindisi annuncia stamani la conferma di coach Frank Vitucci alla guida della squadra fino alla stagione sportiva 2019/2020 inclusa. Il rinnovo del contratto del tecnico che ha firmato la permanenza in A del basket brindisino è già stato siglato da entrambe le parti. Divenuto capo allenatore lo scorso 14 dicembre 2017 alla vigilia dell’undicesima giornata di regular season, Vitucci ha raccolto sotto la sua gestione 14 dei 18 punti totalizzati in classifica da Happy Casa Brindisi.

Nato a Venezia il 5 aprile 1963, nel corso della sua carriera Vitucci ha raggiunto 363 presenze in Lega A (compresi i playoff scudetto) su panchine prestigiose quali Venezia, Treviso, Avellino, Varese, Torino oltre che Brindisi. Cinque le edizioni di  Coppa Italia, approdando in finale nel 2012 alla guida di Varese contro Siena. Trenta invece le presenze complessive in coppe europee acquisite tra la Coppa Korac e Saporta nel biennio 1999-2001.

In Legadue invece Frank Vitucci ha maturato un’esperienza pari a 150 partite collezionando 84 vittorie, e ottenendo due promozioni in A1 da coach della Reyer Venezia nel 1995/1996 e Casetti Imola nel 1997/1998. Il palmares del tecnico biancoazzurro vanta anche una Supercoppa Italiana vinta con la Benetton Treviso nel 2006 e il riconoscimento come miglior allenatore di Serie A nella stagione 2012/2013 alla guida della Cimberio Varese.

Simone Giofrè-2Domani, mercoledì 30 maggio, intano è prevista una conferenza stampa alle ore 17,30 presso la sala stampa del PalaPentassuglia per presentare alla città il nuovo progetto tecnico – dirigenziale della società, che annovera anche un nuovo ingresso nello staff. Si tratta di Simone Giofrè, volto noto nel panorama cestistico italiano, avendo iniziato la sua carriera nel 1999 all’interno dell’ufficio stampa della Pallacanestro Cantù.

Giofrè assumerà a Brindisi l’incarico di direttore sportivo e responsabile scouting internazionale. Dieci gli anni trascorsi da Simone Giofrè a Cantù, dove ha ricoperto inoltre il ruolo di scout e assistente general manager. Nel 2011 il trasferimento a Varese come direttore scouting internazionale per poi assumere l'incarico di direttore sportivo dal 2012 al 2015. È in questi anni che si instaura il rapporto lavorativo tra Giofrè e Vitucci alla guida della Cimberio Varese. Dopo le stagioni varesine, Simone Giofrè è stato general manager della Virtus Roma, società con la quale nel 2017 ha raggiunto il primo turno di playoff e il primo turno delle Final Eight di Coppa Italia.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Asl Brindisi: avviso pubblico per l'incarico di direttore generale

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento