Giovedì, 28 Ottobre 2021
Sport

Pallanuoto: la Waterpolo Bari conquista la Serie A2, tra i pali il brindisino Tramacera

La Waterpolo Bari conquista l'accesso alla Serie A2 anche grazie alla forte presenza tra i pali del brindisino Francesco Tramacera

BRINDISI - La Waterpolo Bari conquista l’accesso alla Serie A2 anche grazie alla forte presenza tra i pali del brindisino Francesco Tramacera, classe 81, un passato tra le formazioni giovanili brindisine di pallanuoto e un presente che l’ha visto trionfare, insieme al settebello barese, nei playoff promozione per la massima serie.

Playoff promozione decisi sabato 18 giugno, nella piscina dello Stadio del Nuoto, in gara tre, con la vittoria casalinga per 7 a 6 che ha visto trionfare la Waterpolo Bari. Una storica promozione che ha tra i suoi fautori, come già scritto, anche un atleta brindisino.

Francesco Tramacera, portiere titolare della formazione barese, ha fin da giovanissimo militato in squadre di Brindisi, iniziando la sua carriera, sempre tra i pali, con l’Assi Brindisi nel 1994 e disputando nei successivi anni campionati con altre squadre come il Centro Sport di Brindisi e il Salento Nuoto di Lecce. Nel 1998 viene acquisito definitivamente dalla società A.S. Bari Nuoto che lo cede in prestito per la prima stagione al Taranto in serie C.  Dal 2000 al 2007 è portiere titolare della A.S. Bari Nuoto in serie B conseguendo per ben tre anni consecutivi il titolo di miglior portiere della serie. 

Nella stagione 2007/2008 avviene il trasferimento in Svizzera presso la squadra del Kreuzlingen come portiere titolare nella massima serie nazionale. Consegue con il Kreuzlingen due titoli nazionali, e vince per due volte la Coppa di Svizzera. 

Nel 2008, grazie alla doppia cittadinanza, viene convocato come portiere della nazionale svizzera riuscendo a disputare gli Europei del 2009 e, sempre con il Kreuzlingen la Champions league. Il 2010 è l’anno del ritorno in Italia, a Bari per la precisione, dove, con la Payton riesce a conquistare, prima volta per una formazione pugliese, l’accesso alla serie A2.

Ieri l’ennesimo trionfo, vittoria contro la forte formazione partenopea e promozione in Serie A2 con una squadra partita, a inizio campionato, con obiettivi di salvezza. “Sono felice per me e per i miei compagni di squadra - dichiara Tramacera a Brindisireport.it - adesso voglio riposarmi e dedicare del tempo alla famiglia, da poche settimane sono diventato padre per la seconda volta. Ma tornerò presto in acqua, senza non so stare”. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pallanuoto: la Waterpolo Bari conquista la Serie A2, tra i pali il brindisino Tramacera

BrindisiReport è in caricamento