menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Pallavolo 2000 Ostuni, vittoria contro Galatina e secondo posto in classifica

La Pallavolo 2000 Orthogea Ostuni vince in trasferta sul campo della capolista Salento Best Volley Galatina e si piazza nuovamente al secondo posto nel girone B di serie C.

OSTUNI - La Pallavolo 2000 Orthogea Ostuni vince in trasferta sul campo della Salento Best Volley Galatina e si piazza nuovamente al secondo posto nel girone B di serie C. 

Una vittoria importante arrivata dopo la cocente sconfitta rimediata, tra le mura amiche, domenica scorsa (10 aprile) contro un ottimo Progetto Volley San Vito.

La squadra ostunese ha saputo riprendersi alla grande, conquistando la vittoria in casa della prima classificata; non c’è storia, infatti, nei primi due parziali perché, quella scesa in campo al PalaPanico, pur con qualche assenza, è un’ Orthogea feroce, una squadra che ha preso atto dei limiti mostrati nell’ultima sconfitta ed è tornata ad esibire la propria pallavolo lasciando ben poco margine all’avversario di turno.Orthogea batte SBV Galatina (1)-2 

Priva del laterale Adriano Polignino, del centrale L’Abbate e di Gualtieri, la formazione di Giacomo Viva e Roberto Bianchi si è arricchita dei due giovani della cantera gialloblu, Zilli ed Angrisano, ed è andata in campo con la diagonale dei fratelli Dario e Graziano Polignino, Costantino e Cassano centrali, Nacci e Taurisano di banda e D’Amico libero. 

Una bella prova di gruppo in cui hanno brillato particolarmente il solito Costantino (oltre l’80% di positività in attacco) assieme a Nacci, top scorer dei suoi con ottimo supporto in ricezione e difesa. Dopo il dominio dei primi due parziali l’Ostuni toglie il piede dall’acceleratore ed è costretto ad inseguire una Salento Best Volley che conduce i giochi nel terzo set fino al pari ed al sorpasso nel finale che vale il 3 a 0. 

Tre punti che riportano l’Orthogea al secondo posto in una classifica che muta nuovamente in vetta al girone B. 

Nella 21/a di campionato infatti la Maniva è stata sconfitta in casa dallo Specchia, che ha così messo in cassaforte i playoff e si è portato a meno uno dal San Vito, a sua volta quarto e sconfitto a Talsano. L’ultima giornata proporrà ulteriori incroci interessanti per il quintetto che disputerà i playoff: Ostuni ospiterà il Castellana penultimo, il Taranto sarà di scena in casa del Casarano terzultimo, e l’Olimpia capolista sarà impegnata in casa dello Specchia, con il San Vito ad ospitare la SBV Galatina alla ricerca di punti salvezza. Ma indipendentemente dalle ragion di classifica l’Ostuni dovrà continuare il suo percorso per completare una regular season da urlo e presentarsi così più affamata che mai e tirata a lucido per le battaglie dei playoff.  

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Bandiera Blu 2021: ecco le migliori spiagge nel Brindisino

Alimentazione

I motivi per cui il peso varia da un giorno all'altro

Attualità

Il razzo spaziale cinese cade vicino alle Maldive: Puglia "risparmiata"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Economia

    Mama Park e GolosOasi: la famiglia Dellomonaco vi aspetta

  • social

    Mesagne, “Il forno di Erasmo” sulla guida Gambero Rosso

  • social

    Bandiera Blu 2021: ecco le migliori spiagge nel Brindisino

Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento