Domenica, 24 Ottobre 2021
Sport

A2 femminile: l'Intreprida sabato si gioca la salvezza a Salerno

La Guarnieri Tour Operator Brindisi è attesa questo sabato alle ore 19:30 nel Pala Matierno di Salerno ad una sfida che senza giri di parole sarà decisiva per non arrivare ultima in classifica e non dover lasciare l’A2 anzitempo

BRINDISI - La Guarnieri Tour Operator Brindisi è attesa questo sabato alle ore 19:30 nel Pala Matierno di Salerno ad una sfida che senza giri di parole sarà decisiva per non arrivare ultima in classifica e non dover lasciare l’A2 anzitempo. Vincere contro Salerno, che attualmente occupa l’ultima posizione in classifica (che equivale alla retrocessione diretta), significherebbe per le ragazze brindisine distanziare di quattro lunghezze proprio la compagine campana.

Sarà una partita ad alta tensione dove i piccoli particolari potranno fare la differenza, il match dell’andata finì con la vittoria di misura (un punto) delle biancazzurre, che adesso sono chiamate ad una prova senza appello.

“Non è una partita che vale solo due punti – dichiara coach Gaetano Ermito – vincere vorrebbe dire condannare Salerno ad una quasi sicura ultima piazza e retrocessione diretta avendo noi gli scontri diretti favorevoli. Cercheremo di recuperare le nostre infortunate e di giocare una partita intensa e decisa”.

Salerno arriva a questa partita dopo la pesantissima sconfitta in terra toscana con Viareggio, ma questa volta coach Sara Braida avrà a disposizione le atlete in doppio tesseramento Francesca Russo e Lucrezia Costa e non si esclude anche la partecipazione al match di Marzia Tagliamento anche lei in doppio tesseramento. Ci sono tutti gli ingredienti per una partita dall’alto tasso emotivo perché come non mai questa volta il destino è nelle mani delle nostre biancazzurre. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

A2 femminile: l'Intreprida sabato si gioca la salvezza a Salerno

BrindisiReport è in caricamento