rotate-mobile
Sport

Accordo con Rush: sarà lui il sesto straniero dell'Happy Casa

L'ala con passaporto svedese, protagonista di ottime prestazioni nella pre season, dovrebbe entrare in pianta stabile nell'organico

BRINDISI - E’ cosa fatta l’accordo fra Erik Rush e la Happy Casa Brindisi. Stando a una indiscrezione del giornale online Sportando che nelle ultime ore ha trovato ulteriori riscontri, l’ala di passaporto svedese, già aggregata al roster di coach Vitucci dal giorno del raduno, entrerà in pianta stabile nell’organico, portando a sei il numero degli stranieri.

Protagonista di un’ottima pre season, Rush ha dato un contributo significativo nella striscia di otto vittorie su otto inanellate dai biancazzurri nelle amichevoli estive. Vitucci, del resto, conosceva bene l’atleta, nato 30 anni fa in California, per averlo allenatop a Varese nel 2012. Prima di approdare al club lombardo, Rush aveva disputato quattro stagioni di A2.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Accordo con Rush: sarà lui il sesto straniero dell'Happy Casa

BrindisiReport è in caricamento