Martedì, 26 Ottobre 2021
Sport

Banks torna in tempo per il difficile spareggio con Varese

Frank Vitucci recupera il suo uomo squadra per una partita strategica in ottica play-off. In campo anche Wes Clark, alla seconda partita dopo l'infortunio

BRINDISI – Domenica sera in campo ci sarà Adrian Banks a guidare l’operazione sorpasso in classifica che Happy Casa Brindisi tenterà di effettuare contro Openjobmetis Varese. Le due squadre attualmente appaiate a pari punti in classifica a quota 26, infatti, occupano la quinta e sesta posizione, con Varese che nel girone di andata ha battuto sonoramente Happy Casa Brindisi con il punteggio di 85-67, accumulando così anche un vantaggio di + 18 come differenza canestri. Vincere contro la Openjobmetis e ribaltare la differenza canestri sarà, però, un’impresa difficile da realizzare.

Adrian Banks si riprende la leadership

Il recupero di Adrian Banks, perciò, è da ritenersi di fondamentale importanza per la squadra di coach Vitucci che avrà bisogno del massimo impegno da parte di tutti i giocatori per superare un ostacolo tanto diostico quando importante per non perdere i contatti in classifica e conquistare la più favorevole posizione nella griglia play off.  Il capitano della formazione brindisina è stato dichiarato abile dallo staff medico della società e, pur non avendo raggiunto il massimo della condizione, risulta perfettamente guarito e disponibile per la difficile partita (si gioca con inizio alle ore 18.30).

Si tratta di un recupero fondamentale per la squadra di coach Vitucci che contribuirà certamene a dare più consistenza e tasso tecnico in una partita in cui sarà determinante la presenza di un giocatore che, come Adrian Banks, aggiunge esperienza e leadership, indispensabili per poter competere contro la formazione di coach Attilio Caia, attualmente fra le più in forma del campionato e con mire giustamente ambiziose.

Più minutaggio per Clark e Zanelli

Dopo aver battuto Cremona, fermandola a 64 punti, infatti, la squadra di coach Caia ha vinto anche lo scorso mercoledì sera la difficile partita contro Ostenda, in Belgio, e viaggia a vele spiegate nella Fiba Europe Cup, confermando una condizione fisica e di forma, ma anche mentale, che la indicano fra le formazioni più accreditate per aggiudicarsi un posto di privilegio in Coppa e nella griglia play off del campionato.

Contro Varese coach Vitucci potrà contare sul play Wes Clark dal quale si aspetta anche molto di più rispetto alla prestazione fornita a Brescia, giustificata dalla prima partita disputata al rientro dopo un lungo infortunio, ma sicuramente concederà anche più fiducia e minutaggio ad Alessandro Zanelli che ha mostrato grande sicurezza e personalità sostituendo Clark ed alternandosi con Moraschini nel ruolo di play.

Il gruppo compatto può battere Varese

Contro questo Varese ci sarà bisogno che Happy Casa Brindisi confermi l’abituale compattezza del gruppo che è stata alla base dei successi fin qui conseguiti dalla squadra, e della determinazione negli uomini- chiave, quali   sono da considerare Jeremy Chappell, Riccardo Moraschini, Tony Gaffney e John Brown ma anche dell’apporto della panchina con Erik Rush che è da considerare un prezioso Jolly.

E ci sarà bisogno anche dell’apporto di Jakub Wojciechowski che apparso spaesato a Brescia, potrebbe riscattare l’opaca prestazione fornendo alla squadra quell’apporto in termini di fisicità di cui si avverte maggiormente il bisogno, senza contare sul contributo che potrebbe fornire in attacco se solo riuscisse a piazzare con precisioni i suoi tiri dall’arco, ruolo in cui spesso ha dimostrato di possedere ottime doti.

La direzione della partita Happy Casa Brindisi – Openjobmetis Varese sarà affidata alla terna composta dal primo arbitro Massimo Filippini di San Lazzaro Savena (BO), da Mark Bartoli di Trieste e da Matteo Boninsegna di Milano. Al tavolo segnapunti ci sarà Rosa Melucci di Taranto, con cronometrista Maria Maggi di Taranto, e Fabiola Monaco di Brindisi addetta al controllo di 24 secondi.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Banks torna in tempo per il difficile spareggio con Varese

BrindisiReport è in caricamento