Sabato, 25 Settembre 2021
Sport

Ufficiale: la "New Arena" costruirà il Palaeventi. "Gran giorno per la città"

La commissione di gara dà l'ok. La società ora potrà presentare il progetto definitivo. Poi la convocazione della conferenza dei servizi

BRINDISI – La commissione per l’esame del progetto di fattibilità ha dato il via libera all’aggiudicazione del progetto Palaeventi alla società New Arena, unico soggetto che aveva partecipato al bando di gara del Comune di Brindisi. “Dal 29 dicembre 2020 - scrive il sindaco di Brindisi, Riccardo Rossi, sul suo profilo Facebok - ci sono state 7 sedute della Commissione e del Rup (presieduta dall’architetto Marina Carrozzo, dall’avvocato Francesco Lombardo e dal dottor Raffaele Parlangeli, ndr) per arrivare al risultato di oggi”. "Ora - come spiegato a BrindisiReport dall’assessore allo Sport del Comune di Brindisi, Oreste Pinto - l’ufficio Contratti dovrà formalizzare l’aggiudicazione definitiva. Successivamente la New Arena presenterà il progetto definitivo. A quel punto verrà convocata la conferenza dei servizi: ultimo step prima dell’avvio dei lavori, in contrada Masseriola". 

Nuovo Palaeventi New Arena-2

L’Ati New Arena, “promoter” del projet financing da 11 milioni di euro, ha come capo fila e maggiore azionista la New Basket Brindisi ed è costituita dalle società Edil Gamma, dalla ditta Bagnato Luigi, dalla ditta Bagnato Gianfranco, dalla società Petito Costruzioni, dalla New House, impresa edile che fa capo all’ex giocatore Antonio Benarrivo e dalla Venna s.r.l. L’impianto, da 7mila spettatori, avrà una pianta ottagonale. Sarà collegato all’area parcheggi da rampe di scale che la domenica, in occasione delle partite casalinghe della New Basket, verranno percorse da migliaia di tifosi. Si tratta di una struttura moderna, spaziosa e polifunzionale, in grado di ospitare anche concerti, convegni ed eventi sportivi internazionali, a partire, si spera, dalla XX edizione dei Giochi del Mediterraneo che si svolgeranno a Taranto. All'interno sono previsti sette blocchi di parterre ai lati del campo, due anelli di gradinate e un tabellone con quattro monitor che pende dal tetto. 

Oreste Pinto-4

Promotore indispensabile del progetto è stato l’assessore Oreste Pinto, che con una paziente attività diplomatica ha coinvolto la Regione Puglia, dando l’input decisivo. “Anche questo è un gran giorno per la città. Finalmente  - dichara Pinto a BrindisiReport - è ufficiale il soggetto che costruirà il palazzetto. Spero che adesso tutto proceda a tappe serrate, in modo che quanto prima si possa ottenere l’agognato palazzetto, che non sarà, ricordiamolo sempre, un campo di pallacanestro, ma una struttura destinata ad essere la capofila dell’attrattività del nostro territorio, in termine di concerti, congressi ed eventi sportivi”. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ufficiale: la "New Arena" costruirà il Palaeventi. "Gran giorno per la città"

BrindisiReport è in caricamento