menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
La sfilata del torneo

La sfilata del torneo

Al Basket San Lazzaro il "Terra dei Messapi"

MESAGNE - E’ il Basket San Lazzaro, società della provincia di Bologna, la vincitrice del VIII Torneo internazionale Terra dei Messapi - “Memorial Gigi Melone”, organizzato dall’Asd Mens Sana Mesagne in collaborazione con l’Olimpia Mesagne e con il patrocinio del Ministro della Gioventù, della Regione Puglia, della Polizia di Stato, del Comune di Mesagne del CONI Regionale e riservato alla categoria Under 12 (nati 1998/99).

MESAGNE - E' il Basket San Lazzaro, società della provincia di Bologna, la vincitrice del VIII Torneo internazionale Terra dei Messapi - "Memorial Gigi Melone", organizzato dall'Asd Mens Sana Mesagne in collaborazione con l'Olimpia Mesagne e con il patrocinio del Ministro della Gioventù, della Regione Puglia, della Polizia di Stato, del Comune di Mesagne del CONI Regionale e riservato alla categoria Under 12 (nati 1998/99).

I bambini allenati da Ilio Burresi, hanno strapazzato i belgi dell'Olimpic Charleroi nella finalissima disputatasi in una villa comunale colorata e festante. Neanche un black out elettrico a cinque minuti dal termine, ha rovinato la festa agli oltre 100 miniatleti che hanno trascorso una cinque giorni di puro e sano divertimento. La finalina per il terzo posto è stata vinta dall'Aurora Brindisi che ha battuto nella stracittadina, i pari età dell'Enel di Michele Lotito.

Il Monteroni ha regolato nettamente i padroni di casa della Mens Sana Mesagne piazzandosi al quinto posto, mentre l'Aurora Jesi ha lasciato in ultima posizione il Basket Solise Latiano. Al termine delle gare, grande cerimonia di chiusura della manifestazione con la premiazione di tutte le squadre. A tutti i partecipanti è stato regalato un piccolo trofeo e una bottiglia di vino personalizzata per l'occasione, offerta dai Fratelli Campana di Mesagne.

In occasione dell'evento la Mens Sana Mesagne ha consegnato medaglie del presidente della Camera dei Deputati, Gianfranco Fini, al sindaco di Mesagne, Franco Scoditti, e all'assessore allo Sport, Maria De Guido. Il premio speciale per il giornalista che nel corso dell'anno ha propagandato il basket tramite i mezzi di informazione, è andato a Carlo Amatori di Ciccioriccio, il quale ha ricevuto la medaglia che il presidente del Senato della Repubblica, Renato Schifani, ha assegnato al torneo.

Due premi speciali, infine, sono stati assegnati al vincitore della gara di tiro da 3 punti, Riccardo Mazzarini della Aurora Fileni Jesi Mpa, e al brindisino dell'Aurora Brindisi, Matteo Tollemeto, premiato dalla vedova Melone, indimenticato presidente di FIP Puglia, che succede nell'albo degli Mvp del torneo al lituano Arnas Kuzminskas e al montenegrino Stefan Kasalica, protagonisti gli anni passati nella Villa Comunale di Mesagne, quest'anno con il campo rifatto e adeguato alle nuove norme federali.

Buona anche la prestazione dei miniarbitri provenienti da Roma, Napoli, Caserta e Potenza guidati sapientemente dagli Istruttori Luigi Marino di Caserta e Ernesto Giugliano di Potenza. Perfetta come sempre l'organizzazione che non ha lasciato nulla al caso per rendere piacevole la permanenza nella cittadina messapica.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Bandiera Blu 2021: ecco le migliori spiagge nel Brindisino

Attualità

Il razzo spaziale cinese cade vicino alle Maldive: Puglia "risparmiata"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento