rotate-mobile
Mercoledì, 19 Gennaio 2022
Sport

Al Città di Lecce altro test per l'Enel

BRINDISI - L’Oscar del Basket ad Alessandro Santoro, play mesagnese dalla carriera gloriosa (oggi direttore sportivo a Barcellona Pozzo di Gotto) ed il premio alla carriera a Santi Puglisi, general manager dell’Enel Basket Brindisi: sono gli unici punti fermi della cerimonia che domenica sera concluderà il trofeo Basket Cup Città di Lecce. Il resto lo deciderà il campo, che vedrà affrontarsi due società di serie A, Avellino e Caserta, e altrettante di Legadue, Brindisi e Barcellona.

BRINDISI - L'Oscar del Basket ad Alessandro Santoro, play mesagnese dalla carriera gloriosa (oggi direttore sportivo a Barcellona Pozzo di Gotto) ed il premio alla carriera a Santi Puglisi, general manager dell'Enel Basket Brindisi: sono gli unici punti fermi della cerimonia che domenica sera concluderà il trofeo Basket Cup Città di Lecce. Il resto lo deciderà il campo, che vedrà affrontarsi due società di serie A, Avellino e Caserta, e altrettante di Legadue, Brindisi e Barcellona.

Il quadrangolare partirà sabato alle 18.30 con la sfida tra Air Avellino e Barcellona. Alle 20.30 in campo i brindisini contro Caserta, che tra le sue fila ha l'ex Giuliano Maresca. L'Enel schiererà il nuovo acquisto Foiera, ingaggiato giusto ieri con un contratto di un mese.

Gli abbonamenti per le quattro partite del week-end si possono acquistare (a 12 ?) presso la New generation Brindisi di via Osanna 63, e al Brindisi Basket Club di via Dalmazia 27. I biglietti d'ingresso per le singole giornate possono essere acquistati (8 ?) direttamente al botteghino del PalaVentura di Lecce, in piazza Palio.

C'è attesa per rivedere all'opera gli uomini di Piero Bucchi, che dopo essersi aggiudicati il torneo di Scafati, mercoledì scorso hanno battuto Montegranaro nell'amichevole di lusso del memorial Pentassuglia. Poi, dal 2 ottobre, sarà di nuovo campionato.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Al Città di Lecce altro test per l'Enel

BrindisiReport è in caricamento