menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Al "Curlo" di Fasano un quadrangolare in memoria di Leo Orlandino

Venerdì 8 e sabato 9 luglio infatti si disputerà la prima edizione del quadrangolare di calcio "Orla12 l'Acchiappasogni"

FASANO - A distanza di quasi sette mesi da quel tragico pomeriggio del 12 dicembre 2015 funestato da un terribile incidente stradale in cui perse la vita il 21enne fasanese Leo Orlandino,la famiglia del promettente portiere di calcio ha deciso di organizzare una manifestazione sportiva in suo ricordo.

Venerdì 8 e sabato 9 luglio infatti si disputerà la prima edizione del quadrangolare di calcio “Orla12 l’Acchiappasogni” (soprannome che si era amichevolmente autodefinito e riconosciuto da tutti i suoi amici): un iniziativa in collaborazione con la redazione giornalistica Pugliacalcio24, la polisportiva “PerBrindisi”,  l’associazione “Il Fasano siamo noi” e campagna pubblicitaria a cura della mittente radio “Ciccio Riccio”. 

Il quadrangolare si disputerà sull’erbetta dello stadio “Vito Curlo” di Fasano e vi parteciperanno le squadre dell’Asd Brindisi (nella quale Leo Orlandino militava) l’Asd Trulli e Grotte (in cui ha militato nell’anno 2014/2015),l’Us Città di Fasano (squadra per cui non ha mai militato ma che era il suo sogno visto che ne era tifoso) e la Dreamcacther (nella quale ci saranno tantissimi amici e anche qualche nome illustre sul quale l’organizzatore per il momento preferisce non fare cenno).

L’ingresso allo stadio sarà gratuito ma sarà possibile fare delle donazioni il cui ricavato sarà devoluto all’associazione “Accordiabili”di Vincenzo De Luci.

La conferenza stampa di presentazione dell’evento si terrà il prossimo 5 luglio alle ore 19,00 presso la sede dell’associazione “Accordiabili” in via Santa Margherita sn nei pressi dell’istituto tecnico commerciale di Fasano ed è prevista anche la presenza straordinaria di Roberto Donadoni e Renato Olive.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Puglia. Wedding: regole sanitarie e "covid manager" per ripartire

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento