rotate-mobile
Mercoledì, 26 Gennaio 2022
Sport

Al PalaElio di fronte due squadre in crisi, l'Enel non può sbagliare contro una diretta concorrente

BRINDISI - Due squadre in crisi. Così si parla dell’incontro che sabato sera vedrà affrontarsi sul parquet del PalaPentassuglia l’Enel Brindisi e la Pepsi Caserta,anche se i campani sono reduci dal vittorioso esordio in EuroCup contro i russi del Krasnje Krylia e questo potrebbe far pensare ad una piccola ripresa, almeno dal punto di vista psicologico. La cosa certa è che i brindisini non possono permettersi il lusso di sbagliare la partita tra le mura amiche e lasciare punti ad una squadra che in questo momento potrebbe essere una diretta concorrente per la salvezza finale.

BRINDISI - Due squadre in crisi. Così si parla dell?incontro che sabato sera vedrà affrontarsi sul parquet del PalaPentassuglia l?Enel Brindisi e la Pepsi Caserta,anche se i campani sono reduci dal vittorioso esordio in EuroCup contro i russi del Krasnje Krylia e questo potrebbe far pensare ad una piccola ripresa, almeno dal punto di vista psicologico. La cosa certa è che i brindisini non possono permettersi il lusso di sbagliare la partita tra le mura amiche e lasciare punti ad una squadra che in questo momento potrebbe essere una diretta concorrente per la salvezza finale.

Nelle file casertane c?è un giocatore,c il play Fabio Di Bella che, per il suo fare da ?scugnizzo?, potrebbe ricordare  i due beniamini del PalaMaggiò negli anni d?oro: Nando Gentile e Vincenzo Esposito. Protagonista indiscusso della vittoria di coppa (25 punti ), è sicuramente l?ago della bilancia della squadra di coach Sacripanti. Insieme a lui il centro Luca Garri, un altro italiano (e che ben vengano!) che fa la differenza. Fra gli stranieri la guardia Tim Bowers , l?ala Ebi Ere, il ?big-centro? che i brindisini hanno visto all?opera per pochissimo tempo in preparazione, Eric Williams e l?ala forte Jumaine Jones.

Nell?ambiente salentino c?è tutta la voglia del riscatto. In settimana è continuato l?inserimento dei due nuovi arrivati Tourè e Pugi. Il francese già nella prima gara contro Varese ha dimostrato di poter essere un punto di riferimento per i compagni. Anche il playmaker Dixon è convinto che le cose cambieranno: ?Il gruppo sta crescendo e anche la mia intesa con Lang sta migliorando notevolmente. Siamo riusciti a trovare una buona intesa specialmente nel pick and roll che è un nostro punto di forza. Tutta la squadra si sta impegnando per fare in modo che la situazione migliori ed anche la classifica?.

Parole che non possono che dare buone speranze a tutto l?ambiente ed ai tifosi. La gara si disputerà domani, sabato 20 novembre,nel PalaPentassuglia e avrà inizio alle ore 20.30.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Al PalaElio di fronte due squadre in crisi, l'Enel non può sbagliare contro una diretta concorrente

BrindisiReport è in caricamento