rotate-mobile
Martedì, 30 Novembre 2021
Sport

Alcuni dubbi da sciogliere per Florimbj aspettando il Vigor

BRINDISI – L’allenatore Carlo Florimbj questa volta ha qualche dubbio di troppo da sciogliere. Gli acciacchi di Fruci e Pizzolla potrebbero portarlo a ritoccare la squadra che sinora ha collezionato tre vittorie e un pareggio. Inoltre c’è anche Piro che ha bisogno di tirare il fiato. E quindi potrebbe finire in panchina.

BRINDISI - L'allenatore Carlo Florimbj questa volta ha qualche dubbio di troppo da sciogliere. Gli acciacchi di Fruci e Pizzolla potrebbero portarlo a ritoccare la squadra che sinora ha collezionato tre vittorie e un pareggio. Inoltre c'è anche Piro che ha bisogno di tirare il fiato. E quindi potrebbe finire in panchina. Al momento avanzare ipotesi è azzardato. "Non sappiamo cosa il mister potrà decidere - commenta Domenico Pellegrini, direttore sportivo del Football Brindisi 1912 -, sarà fondamentale la giornata di oggi".

Fruci è alle prese con un problema muscolare inguinale. Domenica ha dovuto lasciare il terreno di gioco zoppicando al 48' del secondo tempo. Si è ripreso, oggi si è allenato, ma è probabile che Florimbj lo tenga a riposo per evitare ricadute. D'altro canto, in difesa, sulla sinistra non ha problemi di copertura. C'è Lispi che, sebbene abbia giocato poco, è un difensore ventitreenne che dà garanzie di solidità e tenacia.

Anche Pizzolla ha un problema di natura muscolare. Niente di grave nemmeno per lui. Ma anche in questo caso non è certo il suo utilizzo. Da Pizzolla, se giocherà oppure no, dipende anche la decisione del tecnico riguardo a Cejas. L'argentino si è ripreso dall'infortunio subìto ad Aversa alla coscia destra. Domenica scorsa è sceso in campo nonostante si fosse allenato poco. Ma pure lui ha bisogno di un po' di riposo. In pratica Florimbj potrà utilizzare Pizzolla, Cejas potrà prendersi una giornata di riposo, o quasi perché in panchina andrebbe comunque, e al suo posto schiererà Manoni. Se invece Pizzolla dovrà dare forfait, Manoni dovrà sostituirlo e Cejas sarà costretto a giocare.

Piro sta bene, ma è un po' affaticato. Sulla fascia destra si corre tanto e Piro è uno che non si risparmia. Anche perché il ventunenne ha conquistato la maglia da titolare e non intende certo farsela sfilare dal suo rivale Matarazzo, di un anno più "vecchio". Deciderà il tecnico chi utilizzerà contro il Lamezia.

Come si può notare per questa importante gara, che il Football Brindisi vuole vincere a tutti i costi per recuperare i due punti persi domenica scorsa contro il Campobasso, l'allenatore ha diversi nodi da sciogliere. Anche se la cosa non lo preoccupa più di tanto perché i sostituti di coloro che sinora sono stati titolari sono altrettanto validi. La squadra tornerà ad allenarsi oggi per la rifinitura. Subito dopo sarà diffuso l'elenco dei convocati. Quindi tutti in ritiro nell'Hotel Internazionale. Per quanto riguarda la gara con il Vigor, in città c'è fermento. Agli incroci principali della città sono comparsi i teli piazzati dalla Curva Sud con i quali si invitano i brindisini a recarsi allo stadio per sostenere la loro squadra.

"Ringraziamo gli autori degli striscioni - dico il presidente Vittorio Galigani e il vice Antonio Pupino -. Siamo felici di vedere tanto entusiasmo attorno alla squadra. Questo tipo di 'manifestazioni' è il termometro della passione che i nostri tifosi hanno nei confronti della società e dei nostri giocatori. Non credevamo in così poco tempo di riuscire a recuperare un rapporto che sembrava quasi 'spento' e logoro a causa delle ben note vicende che hanno caratterizzato l'ambiente negli ultimi mesi. Invece, è ormai evidente che la gente ha già lasciato alle spalle tutto ciò che c'era di negativo. E questo non può che renderci da un lato soddisfatti del lavoro sino ad ora svolto e dall'altro stimolarci a fare sempre di più e sempre meglio. Ad ogni modo, anche il nostro invito, così come recitano gli striscioni per strada, è di venire allo stadio, di riempire la curva e di sostenere calorosamente la squadra".

La gara contro il Vigor sarà arbitrata Johannes Donati di Ravenna, che sarà coadiuvato da Gianluca Tiburzi di Roma 1 e da Davide Quadrano di Ostia Lido.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Alcuni dubbi da sciogliere per Florimbj aspettando il Vigor

BrindisiReport è in caricamento