Sport Ostuni

Pescasub: a Villanova, con 15 nodi di maestrale, vince Castelletti

Non è stata facile, anzi la giornata si è rivelata estremamente impegnativa per i 25 atleti partecipanti al secondo Memorial Scipione Barnaba, gara selettiva di pesca subacquea della 7 zona del calendario Fipsas 2016-2017

VILLANOVA (Ostuni) - Non è stata facile, anzi la giornata si è rivelata estremamente impegnativa per i 25 atleti partecipanti al secondo Memorial Scipione Barnaba, gara selettiva di pesca subacquea della 7 zona del calendario Fipsas 2016-2017, disputatasi nelle acque di Villanova di Ostuni domenica 16 ottobre. Lo dimostrano i carnieri piuttosto sguarniti, composti da saraghi e labridi, degli 8 atleti andati a punti: tre prede per il vincitore Giuseppe Castelletti, due per il secondo e per il terzo, solo un pesce a testa per gli altri cinque.

pescasub villanova 6-2Ma appena fuori dal porticciolo di Villanova, dove presso la sede della lega Navale Italiana c’era la base dei concorrenti, c’era un mare formato dal vento di maestrale, che ha soffiato per tutta la durata della prova con una intensità media di 15 nodi, mettendo a dura prova atleti, secondi, giudici di gara e servizio di assistenza, garantito dalla stessa sezione della Lni, con il presidente Agostino Carparelli ai comandi del gommone del servizio medico e di soccorso, assieme a tre sommozzatori.

Circolo organizzatore del II Memoriale Scipione Barnaba, l’Apneaenergy di Fasano. Il via ai concorrenti è stato dato alle 9,30 e subito gli atleti si sono distribuiti sul campo di regata che si estendeva da Villanova-Camerini a Costa Merlata, quindi a sud-est del porticciolo di Villanova. I fondali andavano dai 10 metri, dove si trovano zone di lastre con tane strette e difficili, sino alle pareti di grotto sul filo dei 30 metri molto più al largo.

pescasub villanova 3-2

Difficoltà nel rintracciare il pesce a parte, e malgrado le condizioni meteo, tutto è andato per il verso giusto e, a gara conclusa, partecipanti, organizzatori, barcaioli e quanti hanno collaborato per la buona riuscita dell’evento, si sono riuniti per rifocillarsi davanti ad un ricco buffet. Nelle prime ore del pomeriggio ha avuto luogo la premiazione, che ha impegnato il presidente Agostino Carparelli,  per la Lega Navale di Villanova e il presidente Nicolangelo Putignano per l’Apneaenergy di Fasano. Al primo classificato, Giuseppe Castelletti, il premio è stato consegnato dal sindaco di Ostuni,  Michele Coppola.

pescasub villanova-2

A tutti e tre gli atleti sul podio non la solita coppa, ma un piatto di ceramica con l’effige della torre di Villanova,  ideato e offerto dal noto negozio “Ceramiche D’Alo” di Ostuni, tra gli sponsor ufficiali dell’evento, insieme a Caseificio Artigianale di Paolo Roma, Croce Bianca Fiorini, Led Elettronica, Parafarmacia di Angelo Pacifico, Punto Pesca Sub, Dive Blu Bari, Coltelleria Arrotineria di Mimmo Cavallo, Necton.

pescasub villanova 5-2

La classifica: 1. Giuseppe Castelletti – “Ciccio Pascazio” Bari 2. Marcello Camboni – Barracuda Equipe Sun taranto 3. Impero Delle Donne – I Corsari Martignano 4. Alessandro Congedo – Atlantide Copertino 5. Giovanni Pacifico – Barracuda Equipe Sub Taranto 6. Modesto Saponaro – Apnea Energy 7. Paolo Palma – Atlantide Copertino 8. Paolo Granatiero – Club Sommozzatori Bari

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pescasub: a Villanova, con 15 nodi di maestrale, vince Castelletti

BrindisiReport è in caricamento