menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Allievi, fase finale: la Cedas parte col piede giusto, poker al Maglie

Inizia con un successo pieno la fase finale degli Allievi della Cedas Avio Brindisi che superano con un netto quattro a zero i pari età del Giannotti Maglie

BRINDISI - Inizia con un successo pieno la fase finale degli Allievi della Cedas Avio Brindisi che superano con un netto quattro a zero i pari età del Giannotti Maglie nella gara di andata dei quarti di finale per il titolo regionale di categoria. A decidere l'incontro sono le doppiette di Andrea De Martino e Domenico Giorgino. 

Vince e convince la  Cedas Avio Brindisi che archivia la prima gara con un successo netto e meritato ai danni del Maglie.  Affrontarsi in Niccolò Dario e Domenico Giorgino Allievi Cedas-2questa seconda fase per l'assegnazione del titolo regionale Allievi sono le vincitrici degli otto gironi che si affronteranno nei quarti di finale, semifinale e finale stabiliti in un calendario di vicinanza geografica. Gara affrontata a viso aperto dalle due formazione con i padroni di casa che sfiorano il vantaggio al 5’ con Domenico Giorgino e gli ospiti che rispondono un minuto dopo con un colpo di testa di Di Masi. Al 15’ si sblocca il risultato con De Martino che in mischia, sugli sviluppi di un calcio d’angolo, trova la deviazione vincente. 

La Cedas fraseggia bene e concede pochi spazi agli avversaria che provano a riequilibrare l’incontro al 28’ con una punizione di Di Masi che non inquadra lo specchio della porta difeso dal giovane Russo. Cinque minuti dopo i brindisini trovano il raddoppio: Manta serve al centro Domenico Giorgino che si gira e con un preciso tocco beffa Ginnaccari. Le squadre vanno quindi al riposo col punteggio di due a zero in favore della squadra di casa.

Ingresso in campo Cedas e Maglie Allievi-2La ripresa vede la Cedas scendere in campo con la giusta determinazione per chiudere la pratica qualificazione e già al secondo minuto potrebbe arrivare la rete del tre a zero ma la traversa nega la gioia del gol a Dario. La terza marcatura però è solo rinviata ed arriva al 5’ con De Martino che devia in rete un precisa punizione di Massagli realizzando così la doppietta personale. 

Gli ospiti subiscono il contraccolpo psicologico e faticano a creare pericoli alla porta avversaria. I padroni di casa giocano sul velluto e continuano a creare occasione. Domenico Giorgino sfiora la rete prima al 6’ ma è bravo l’estremo portiere avversario a deviare con i piedi la sfera in angolo.

La doppietta per l’attaccante brindisino arriva al 13’ con il numero nove di casa che si inserisce centralmente, supera Ginnaccari in uscita e deposita il rete il gol del quattro a zero. Per il Maglie unica reazione d’orgoglio al 24’ con Nero che si presenta solo davanti a Russo che è bravo a chiudere lo specchio ed a bloccare in uscita il tentativo ospite. Poco da segnale nei restanti minuti di gara con i ragazzi di mister Di Serio che controllano senza particolari pericoli il preziosissimo vantaggio in vista del match di ritorno in programma domenica prossima a campi invertiti. Per la Cedas basterà tenera alta la concentrazione per portare a casa l’accesso alle semifinali per il titolo regionale della categoria Allievi dove affronterà la vincente del match tra Virtus Francavilla e Wonderful Bari che nel match d’andata ha visto i baresi imporsi per 3-0 sul campo del Francavilla. 

ALLIEVI
CEDAS – MAGLIE 4 – 0 
Cedas: Russo, Morleo (Ambrosio), De Martino, Cavaliere, Dario, Massagli, Giorgino M. (Bembi), Belardi (Cassano), Giorgino D. (Marramaldo P.), Lazzoi (Petracca), Manta (Mevoli). A disp.: Contestabile. All.: Di Serio
Maglie: Ginnaccari, Calori, Trinchese, Accoto, Pisanello, Di Masi, Nuzzo M., Orlanduccio, Cortese, Qepi, Nero. A disp.: De Iacob, Nuzzo A., Ruberti, Leucci, Mekulovic, persano, Marsiglio. All.: De Iaco
Marcatori: 15' pt e 5' st De Martino, 33' pt e 13' st Giorgino D. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Puglia. Wedding: regole sanitarie e "covid manager" per ripartire

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento