rotate-mobile
Sport

Altre ali per l'Enel Brindisi

BRINDISI - Continua a prendere forma la nuova Enel Basket Brindisi di coach Piero Bucchi. Stamane, infatti, sono stati perfezionati gli ingaggi di altri due giocatori italiani, vale a dire Matteo Maestrello e Andrea Zerini.

BRINDISI - Continua a prendere forma la nuova Enel Basket Brindisi di coach Piero Bucchi. Stamane, infatti, sono stati perfezionati gli ingaggi di altri due giocatori italiani, vale a dire Matteo Maestrello e Andrea Zerini.

Nato a Jesolo il 28 maggio 1981, Maestrello gioca nel ruolo di guardia/ala, è alto 198 cm. e, negli ultimi anni, è sempre stato impegnato in Legadue. Nella fattispecie ha indossato la canotta della Virtus Bologna nel 2004/05 (vincendo pure il campionato), nel 2005/06 a Ferrara, nel 2006/07 a Novara, dal 2007 al 2009 a Reggio Emilia, nel 2009/10 a Imola ed infine,  nella stagione appena conclusa ha vestito la maglia di Venezia, sfiorando la promozione (ha giocato 41 partite tra regular season e play-off con un impiego medio di oltre 13 minuti a partita, 41,9% di realizzazione nei tiri da 2 punti e 34,8% da 3).

Zerini, invece, è nato a Firenze il 25 ottobre 1988 e gioca nel ruolo di ala. È alto 2 mt. e nello scorso anno sportivo ha giocato 35 partite nel Basket Ruvo in serie A/Dilettanti. Zerini vanta una media di 28 minuti d?impiego per gara, 9,6 punti segnati con il 55,7% da 2 e il 31% da 3 (è stato tra l?altro il primo per le stoppate date e l?ottavo per i rimbalzi conquistati).

Gallery

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Altre ali per l'Enel Brindisi

BrindisiReport è in caricamento