rotate-mobile
Sport

Altri quattro arrivi al nuovo Brindisi

BRINDISI - Si allarga la rosa del nuovo Brindisi. Vestiranno la maglia con la "V" bianca Umberto Prisco e Francesco Mignogna, che sono da oggi giocatori della società di cui è presidente Roberto Quarta, e che si sta preparando ad affrontare il campionato di serie D con le migliori intenzioni, e puntando molto sui giovani oltre che sull'esperienza di Gigi Boccolini, il tecnico, e del general manager Aldo Sensibile.

BRINDISI - Si allarga la rosa del nuovo Brindisi. Vestiranno la maglia con la "V" bianca Umberto Prisco e Francesco Mignogna, che sono da oggi giocatori della società di cui è presidente Roberto Quarta, e che si sta preparando ad affrontare il campionato di serie D con le migliori intenzioni, e puntando molto sui giovani oltre che sull'esperienza di Gigi Boccolini, il tecnico, e del general manager Aldo Sensibile.

Prisco e Mignogna saranno a disposizione già domenica nella trasferta d'esordio della stagione sul campo del "Nuovo X Settembre" di Isernia per il preliminare di Coppa Italia Dilettanti. Umberto Prisco, attaccante dell'87 originario di Napoli, vanta un lungo curriculum in casa dell'Aversa Normanna: nella stagione 2009-2010 mette a segno 6 reti giocando 13 gare in Seconda Divisione per poi a gennaio approdare in Prima nel Potenza dove colleziona due gol in 10 presenze. L'anno precedente solo un gol in appena cinque gare disputate sempre in Seconda Divisione, ma è stata una stagione segnata da un grave infortunio.

Francesco Mignogna, tarantino classe '83, ha alle spalle una carriera divisa tra Prima e Seconda Divisione, con l'eccezione dell'ultima passata in quota alla Virtus Casarano. Il forte centrocampista ha infatti trascorsi nel Taranto, un breve passaggio nel Treviso in B nel 2006, poi cinque stagioni in Seconda Divisione tra Pro Vasto, Celano, Manfredonia e Siracusa, prima di tornare in Puglia sulle tracce della Virtus Casarano. Discreta la sua propensione al gol.

Sempre nella giornata di oggi hanno firmato per il Città di Brindisi gli under Jonathan Tedino, classe '93, originario di Napoli ma proveniente dal Football Brindisi 1912, e Marco Dell'Anna, nato a San Donato di Lecce nel '92 e con recenti trascorsi nel Trento di serie D.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Altri quattro arrivi al nuovo Brindisi

BrindisiReport è in caricamento