Altro

Canottaggio: oro, argento e bronzo per i vigili del fuoco brindisini a Ravenna

Si sono svolti lo scorso weekend, da venerdì 8 a domenica 10 ottobre, nel bacino della Standiana, i campionati italiani di tipo regolamentare

Si sono svolti lo scorso weekend, da venerdì 8 a domenica 10 ottobre, nel bacino della Standiana di Ravenna, i campionati italiani in tipo regolamentare, ai quali il Gs Vigili del fuoco Carrino di Brindisi, grazie al suo presidente, Giulio Capuano ed al suo allenatore Antonio Coppola, ha preso parte ottenendo un titolo italiano e altri ottimi risultati. Le gare del gruppo si aprono nella giornata di sabato, con le qualifiche dei canoini categoria junior e senior maschile. Entrambi gli equipaggi, rispettivamente di Gabriele Guadalupi e Niccolò Golizia, devono passare dai recuperi, dopo aver affrontato le batterie eliminatorie. Nel recupero del canoino categoria Senior, Golizia riesce a qualificarsi in finale, giungendo terzo sul traguardo, mentre la prestazione di Guadalupi non riesce a portarlo in finale, facendogli comunque guadagnare un bagaglio in più di esperienza. Nel doppio canoe categoria Under 35 misto, gara promozionale, Daniele Crastolla ed Elisa Ortolani ottengono il primo posto con più di una barca di distanza.

canoa vigili del fuoco 2-2-2

Nella giornata di domenica, il canoino categoria Senior di Niccolò Golizia deve accontentarsi del quinto posto, in una gara combattuta sin dalla prima palata. Nella finale del canoino categoria Master A/B, Daniele Crastolla è primo sul traguardo e vince il titolo italiano, mentre Damiano Toscano, nella stessa gara, ottiene la medaglia di bronzo, pur giungendo secondo sul traguardo, a causa dell’accorpamento delle categorie A e B, costringendolo a recuperare quattro secondi rispetto al diretto inseguitore, che comunque è arrivato terzo sul traguardo a poco meno di quattro secondi di distanza rispetto a Toscano. Nel doppio canoe categoria master D maschile, Antonio Ciscutti e Daniele Crastolla ottengono il secondo posto, in una gara molto avvincente contro avversari di livello elevato, mentre Maurizio Montanaro, nel canoino categoria Master F ottiene il quarto posto dopo aver condotto la gara per 500 metri, con appena un mese di allenamento a causa di un infortunio. Nel quattro jole categoria Master C invece, l’equipaggio composto da Damiano Toscano, Maurizio Montanaro, Antonio Ciscutti, Giovanni Monaco(Gs Volontari del Garda) e Raissa Scionico (Sc Sampierdarenesi) al timone, ottengono il quarto posto, in una gara molto combattuta e con tre quarti dell’equipaggio che è salito in barca dopo appena 20 minuti di tempo dalla gara precedente. 

canoa vigili del fuoco 3-2

Nel complesso, la società presieduta dal comandante provinciale Giulio Capuano e allenata da Antonio Coppola si è classificata al 26esimo posto della classifica a punti su oltre 70 società presenti, nonostante il piccolo numero di atleti e barche iscritte alle regate, e tornano a casa con il seguente medagliere: 1 oro Campione d'Italia nel singolo Master A/B maschile; 1 argento nel due di coppia master C maschile; 1 bronzo nel singolo master A/B maschile. Una forte soddisfazione quindi per il gruppo sportivo, che porta a casa l’ennesimo titolo italiano e altre preziose medaglie, oltre agli altri buoni piazzamenti ottenuti. I vigili del fuoco di Brindisi ringraziano inoltre il comandante e la sede centrale di Ravenna, che hanno fornito ospitalità ad alcuni atleti del gruppo sportivo impegnati nella regata. Sarà importante adesso per gli atleti del gruppo tornare a casa e concentrarsi nella preparazione invernale, in modo da poter essere preparati ed allenati per la prossima regata in programma, ovvero la regata internazionale Kinder(4Km) e Silver(11Km) Skiff, che si terrà a Torino, sul fiume Po nella prima settimana di novembre, nella quale saranno impegnati più di 1000 atleti provenienti da tutto il mondo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Canottaggio: oro, argento e bronzo per i vigili del fuoco brindisini a Ravenna

BrindisiReport è in caricamento