Lunedì, 22 Luglio 2024
Altro

Campionati italiani di canottaggio: bilancio positivo per il gruppo sportivo dei vigili del fuoco di Brindisi

Si sono svolti lo scorso weekend, dal 2 al 4 giugno, a Gavirate (Va), sul lago di Varese. Categorie Senior, Junior (Under 19) e pesi leggeri

BRINDISI -  Lo scorso weekend, dal 2 al 4 giugno, a Gavirate (Va), sul lago di Varese, si sono svolti i campionati italiani di canottaggio per le categorie Senior, Junior (Under 19) e Pesi leggeri. Il Gruppo Sportivo Vigili del fuoco “Carrino” di Brindisi, sezione canottaggio, grazie al suo presidente e comandante provinciale, Giulio Capuano, e al responsabile sportivo, Roberto Galluzzo, ha preso parte all’evento, dimostrando il suo valore sui grandi campi di regata, scontrandosi contro i migliori atleti italiani.
I ragazzi, allenati dal direttore tecnico del gruppo, Antonio Coppola, sono riusciti a cogliere il frutto dell’allenamento svolto sino ad ora, migliorando i propri record personali, rispetto all’ultima regata nazionale alle quale hanno partecipato quest’anno.

Un momento della gara di canottaggio2
Nella specialità del "Due senza" under19 maschile, il Gs schiera due imbarcazioni: una è formata dalla coppia “collaudata” di Nicola Centonze e Matteo Palazzo, l’altra formata da Francesco Tanzarella e Davide Palazzo, questi ultimi ancora appartenenti alla categoria inferiore (Under 17), ma comunque volenterosi e carichi per ottenere un buon risultato. Nelle batterie di qualifica, nelle quali passavano in semifinale i primi 4 equipaggi, la coppia Tanzarella/Palazzo D taglia il traguardo al quarto posto, valido per il passaggio diretto in semifinale, mentre Centonze/Palazzo M ottengono un quinto posto, perciò costretti ad affrontare la fase dei recuperi. È proprio nei recuperi che il Due senza di Centonze/Palazzo M dà spettacolo: nella bagarre degli ultimi 500 metri riesce non solo a rimanere in zona qualifica, ma, durante il serrate finale insidia le prime posizioni, tagliando il traguardo terzi, staccando il pass per le semifinali. 

Un momento della gara di canottaggio1

Entrambe le barche brindisine però sono costrette a fermarsi in semifinale, non accedendo alla Finale A, valevole per l’assegnazione delle medaglie, ma riuscendo comunque a dimostrare il loro valore e migliorare il loro miglior tempo. I quattro atleti Nicola Centonze, Matteo e Davide Palazzo, Francesco Tanzarella, hanno poi gareggiato anche nel Quattro senza under19 maschile, ottenendo però un quinto posto, ma non sufficiente a prendere il pass per accedere alla finale.
Nel singolo femminile categoria under 19 con Francesca Martignano, da sottolineare che anche lei della categoria inferiore (under 17), arriva sesta nelle qualifiche ed è costretta a transitare nei recuperi. Nel suo recupero dà il massimo ma non basta: deve infatti accontentarsi del quinto posto, non sufficiente a strappare il pass per le semifinali.

Un momento della gara di canottaggio
Positivo quindi il bilancio del Gruppo sportivo, che riesce a portare a casa un buon risultato e tanta esperienza, nonostante le grandi difficoltà che sta affrontando: il suo direttore tecnico, Antonio Coppola Capo reparto esperto dei Vigili del fuoco in pensione, che, da statuto ministeriale, può ricoprire tale carica anche in congedo, ma non può più guidare i mezzi targati Vf essendo in congedo (nonostante il gruppo sportivo sia Vvf), e quindi le spese per le trasferte sono ricoperte interamente dalle famiglie dei ragazzi che partecipano alle regate.

Visti i grandi risultati dei ragazzi non solo in campo Italiano, ma anche in campo internazionale (come la partecipazione ai campionati mondiali di Coastal Beach Sprint in Galles, nel 2022), quella del Gruppo sportivo sarebbe un’ottima vetrina per gli eventuali sponsor, simpatizzanti e supporter soprattutto per affrontare l'intera stagione agonistica 2023 alla luce degli ottimi risultati raggiunti e dell'impegno di tutti i componenti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Campionati italiani di canottaggio: bilancio positivo per il gruppo sportivo dei vigili del fuoco di Brindisi
BrindisiReport è in caricamento